L'obesità infantile è un problema in forte crescita, anche fra i bambini italiani. Secondo i dati rilasciati dal Sistema di sorveglianza nazionale Okkio alla Salute, promosso dal ministero della Salute/Centro per il Controllo e la prevenzione delle Malattie(Ccm),il 20,9% dei bimbi italiani è in sovrappeso e il 9,8% obeso. Uno stile di vita sedentaro, abitudini alimentari sbagliate, consumo eccessivo di dolci e bibite gassate, sono solo alcuni dei motivi alla base dell'obesità infantile. Per combattere il problema arriva You, un robot giocattolo progettato per aiutare i suoi piccoli amici ad acquisire sane abitudini alimentari.

Ideatori del progetto sonoalcuni allievi dellaSeconda Università di Napoli, aiutati dagli insegnantidi Psicologia Paolo Cotrufo e Stefania Cella e dalla docente di Design Rosanna Veneziano.

You, il robot pensato per i bambini

Il robot You è associato adun braccialetto, cheuna volta indossato dal piccolo, ne rileva iparametri metabolicie il consumo calorico sulla base dell’attività fisica normalmente effettuata. Il dispositivo, inoltre, è in grado di captare altri bambini nei paraggi, in modo da stimolare un gioco di gruppo. You interagisce costantementeconil"suo" bambino fornendogli indicazioni alimentari e suggerimenti per un corretto stile di vita. Lo scopo di You, secondo i suoi ideatori,è quello di aiutare il bambino ad autoregolarsi, insegnandoli a riconoscere gli stimoli di fame e sazietà, oltre a stimolarlo a compiere maggiore attività fisica.

Come funziona il robot You?

Il bambinosceglie come nutrire il suo robot, il quale reagiràagli stimoli alimentari con diversi segnali pensati per coinvolgere emotivamente il bambino e stimolarlo ad acquisire delle abitudini salutari. Luci colorate, espressioni facciali, frasi quali: "Ho mangiato troppo", "Ho voglia di muovermi", sono pensate per coinvolgere il bambino e aiutarloa cambiare progressivamente le proprie abitudini di vita e ad apprendere le basi di una corretta alimentazione.

Il tutto giocando!

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!