Da tempo il colesterolo cosiddetto "cattivo" (o Ldl) è riconosciuto come uno dei principali nemici della nostra Salute, in quanto mette seriamente a rischio arterie e cuore, ma cosa facciamo veramente per combatterlo?E soprattutto, cosa ne sappiamo davvero, quanto a fondo conosciamo il colesterolo e le strategie migliori per tenerlo nei limiti giusti?

Adesso, oltre alle sane abitudini di vita e, all'occorrenza, i farmaci giusti, ci viene in aiuto un film.

"Heart Felt", il docufilm contro il colesterolo

Il lungometraggio in questione si intitola "Heart Felt" e si avvale del contributo di storie vere per rendere più comprensibile a tutti cosa comporti, e in particolare come e quanto incida sulla qualità della vita, avere nel sangue alti livelli di colesterolo Ldl.

L'iniziativa si è resa necessaria per sfatare un mito piuttosto comune a riguardo, e cioè che il colesterolo alto dipenda sempre e solo da una cattiva alimentazione, mentre è stato stimato che in almeno un caso su 250 esso scaturisca da una condizione genetica, detta ipercolesterolemia familiare, una patologia raramente diagnosticata, troppo spesso sottovalutata e quasi mai trattata nel modo opportuno.

Ciò significa che in alcuni soggetti esiste una predisposizione ad accumulare elevati livelli di colesterolo Ldl, ma spesso lo si ignora o non ci si fa abbastanza caso, evitando di adottare le strategie più idonee nei confronti di tale condizione, che, è bene ripeterlo, comporta gravi rischi se non adeguatamente trattata.Il docufilm appena ideato si propone di colmare questa lacuna.

Dove vedere il docufilm e dove chiedere informazioni

Il docufilm "Heart Felt" è disponibile su abbassiamoilcolesterolo.it, il portale web interamente dedicato all'argomento, in cui è possibile trovare tutte le informazioni corrette sulla prevenzione e la cura di questa condizione.Il sito può inoltre essere contattato direttamente tramite un apposito modulo da compilare.

La conoscenza rappresenta sempre, in ogni ambito, l'arma migliore per affrontare qualsiasi situazione ed anche il colesterolo cattivo, una volta carpiti i suoi segreti, farà di sicuro meno paura.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Salute

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto