Dopo le abbondanti libagioni di Natale e Capodanno, si ricorre alla dieta per smaltire qualche chilo di troppo accumulato nel corso delle festività. Si sa, però, che mentre ingrassare non è affatto difficile, dimagrire, o comunque tornare allo stato precedente, è molto più complicato. D'altronde, il sogno di ogni goloso sarebbe quello di poter mangiare ogni sorta di leccornia e di poter dimagrire allo stesso tempo, senza sottoporsi a diete ipo-caloriche che, assieme ai chili, talvolta possono far perdere anche il buonumore.

La dieta che fa dimagrire senza rinunciare alla buona tavola

Xand van Tulleken, un esperto inglese che ha studiato sia ad Oxford che ad Harvard, ha trovato un modo molto semplice per riuscire a mangiare di meno senza andare a diminuire il senso di sazietà. Il segreto sembrerebbe più che altro simile al cosiddetto "uovo di Colombo", ma si sa che a volte a sfuggirci sono proprio le soluzioni più semplici e a portata di mano.

Per perdere peso, basterebbe masticare il cibo più lentamente. In tal modo sarebbe possibile riuscire a mangiare circa il 30% in meno rispetto a chi, invece, impiega la metà del tempo per consumare gli alimenti.

D'altronde la masticazione è un atto fondamentale che innesca il processo della digestione. La prima digestione, infatti, avviene proprio in bocca, grazie agli enzimi della saliva che aiutano a sminuzzare il cibo, rendendolo più digeribile. In media risulta che ogni boccone viene masticato dalle 15 alle 20 volte anche se, da studi precedenti, è risultato che, invece, chi è obeso o comunque sovrappeso tende a masticare di meno.

L'esperto britannico ha effettuato il seguente esperimento: ad un gruppo di donne è stato chiesto di masticare i cibi per 15-20 volte, mentre ad un altro di farlo per 35 volte. Alla fine del pasto gli studiosi, tenendo conto del cibo lasciato nel piatto, hanno dimostrato che le donne che avevano masticato di meno hanno assunto una media di 468 calorie, mentre chi ha masticato di più ha raggiunto la sazietà già dopo aver assunto 342 calorie.

Insomma lo scarto è stato di ben 124 calorie.

Per i ricercatori masticare bene, oltre a facilitare il processo digestivo, aiuta anche a rilasciare ormoni legati all'appetito e al senso di sazietà.

Segui la nostra pagina Facebook!