I broccoli sarebbero uno dei rimedi validi contro la glicemia, se si è affetti da diabete di tipo 2. Lo hanno scoperto gli studiosi dell'Università di Lund, in Svezia. In particolare le loro ricerche si sono concentrati sulle proprietà dei germogli di broccolo, risultati essere importanti per tenere sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue. Sarebbe tutto merito di un antiossidante presente in questi ortaggi.

Pubblicità
Pubblicità

È il sulforato, contenuto in abbondanza nei broccoli, che sarebbe in grado di abbassare il diabete. Il sulforato sarebbe capace di inibire la produzione di glucosio da parte delle cellule del fegato. Per questo i livelli di glicemia tenderebbero a scendere in chi consuma i broccoli.

Come si è svolta la ricerca

Gli studiosi hanno preso in considerazione 97 pazienti obesi. che sono stati monitorati per 12 settimane.

Pubblicità

Ai pazienti è stato somministrato un composto a base di sulforato, estratto proprio dai germogli di broccolo. Contemporaneamente un gruppo di controllo è stato analizzato, per comprendere quali differenze ci fossero tra i due gruppi.

Dopo 12 settimane, si è riusciti a mettere in evidenza che nei pazienti che avevano assunto il composto a base di sulforato era scesa in maniera significativa l'emoglobina glicata, che è un indicatore della presenza di diabete.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Gli esperti sono arrivati alla conclusione, dopo ulteriori ricerche, che il composto estratto dal broccolo potrebbe diventare un integratore in grado di tenere a bada la glicemia. Per esempio, potrebbe essere utilizzato nella formulazione di farmaci per contrastare il diabete.

Le proprietà dei broccoli

I broccoli non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola, perché questi ortaggi dimostrano di avere molte proprietà a vantaggio della nostra Salute.

Riescono a tenere pulite le arterie e si dimostrano un'arma importante per prevenire l'insorgenza di artrite e artrosi. I broccoli sono anche antianemici, perché la vitamina C in essi presente permette di assorbire meglio il ferro. Sono ricchi di potassio e quindi sono molto utili per prevenire la ritenzione idrica.

Hanno valide proprietà digestive, in quanto ricchi di vitamina B6, e si rivelano importanti per favorire la disintossicazione dell'organismo.

Pubblicità

In particolare riescono a stimolare il fegato a depurare il sangue dalle tossine accumulate. Apportano benefici alla pelle grazie a vitamina A e betacarotene e svolgono un'azione importante per la salute degli occhi, prevenendo la degenerazione maculare della retina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto