La dieta mediterranea è la migliore al mondo. Questo ulteriore e prestigioso riconoscimento le deriva da uno studio condotto dal sito americano Us News & World Report, che risulta specializzato nella redazione di classifiche e consigli alimentari per i consumatori.

Dieta mediterranea: prima nella classifica

In particolare sul sito statunitense si legge che le persone che vivono in paesi che si affacciano sul mar Mediterraneo, tendono ad ammalarsi meno di patologie tumorali e patologie cardiache rispetto ai cittadini statunitensi.

Inoltre, sempre stando a quanto riportato dall'Us News & World Report, questi benefici per la Salute deriverebbero in primo luogo da una dieta che privilegia quali alimenti principali la frutta, in particolare quella secca e la verdura, di contro invece risulta ridotto il consumo di carni rosse, zuccheri e grassi saturi.

La Coldiretti sottolinea che la dieta mediterranea ha sbaragliato la concorrenza degli altri regimi dietetici in concorso, riportando un punteggio di 4,2 su 5 sulla base degli indici relativi alla longevità e ai benefici per la salute.

Questo tipo di regime dietetico in particolare facilita la perdita e il controllo del peso, la salute cardiovascolare e del sistema nervoso, la prevenzione delle patologie neoplastiche, del diabete e di quelle a carattere cronico.

Al secondo posto di questa speciale classifica troviamo la dieta Dash. Si tratta di un tipo di alimentazione che conta molti proseliti negli Stati Uniti. Si basa sull'aumento degli alimenti che contengono fibre, proteine potassio e calcio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

Prevede invece una drastica riduzione del consumo del sale da cucina. In terza posizione abbiamo invece la dieta flexitariana. Può essere definita un tipo di regime alimentare vegetariano, che tuttavia prevede un apporto, sia pure limitato, di proteine di origine animale.

Dieta mediterranea: i benefici per la salute

La dieta mediterranea si caratterizza per l'assunzione di notevoli quantità di pesce, carni bianche e uova, cereali, noci, olio di oliva, verdura.

Inoltre prevede moderate quantità di vino rosso. L'olio extra vergine di oliva contiene sostanze antiossidanti in grado di rallentare la produzione di tossine nel cervello. Anche la frutta e la verdura, ricche di composti antiossidanti prevengono i danni al cervello che derivano dallo stress ossidativo. La frutta secca, invece, in particolare le mandorle e le noci, grazie agli acidi grassi poli-insaturi, ha un effetto protettivo sulla aterosclerosi.

Il pesce, in particolare quello azzurro, contiene acidi omega-3 che risultano tra i principali componenti delle membrane delle cellule del sistema nervoso. Alcuni studi hanno posto in evidenza che il consumo di pesce, almeno una volta alla settimana, diminuisce di circa il 60% il rischio di insorgenza dell'Alzheimer.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto