Calciomercato: continua il tormentone-allenatore per l'Inter: nella mattinata di ieri, infatti, si sono rincorse voci di un possibile incontro, a breve, tra i dirigenti nerazzurri e Walter Mazzarri. Secondo il direttore di Tuttomercatoweb Michele Criscitiello, infatti, Moratti e Branca avrebbero deciso di non confermare Stramaccioni e di contattare l'attuale tecnico del Napoli. Mazzarri, che avrebbe già deciso di lasciare il club di De Laurentiis, sta trattando anche con la Roma ma, a parità di offerta economica, potrebbe scegliere l'Inter.

La rottura del matrimonio tra il club nerazzurro e Stramaccioni è data come molto probabile da Tuttomercatoweb, un'ulteriore testimonianza è data del fatto che la testata online consideri l'allenatore romano uno dei papabili per la panchina della nazionale under 21 italiana nel caso che l'attuale ct Devis Mangia decida di lasciare gli azzurrini per sedersi sulla panchina del Verona che, con tutta probabilità, la prossima stagione giocherà in Serie A.

Le voci di una possibile separazione tra l'Inter e Stramaccioni sono, però, sono state, ancora una volta, smentite dal presidente Moratti. Interpellato dai giornalisti su eventuali dubbi sulla conferma dell'attuale tecnico, Moratti ha risposto: "Al momento non ho nessun dubbio, siete voi che li avete - riferito ai giornalisti - che mi state facendo le domande sul dubbio che io posso avere". Vedremo nei prossimi giorni come si concluderà questa telenovela.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Passiamo al calciomercato. Il portale spagnolo orgullodenervion ha riportato le parole di Marco Branca, direttore tecnico dell'Inter su Alvaro Negredo, 28enne attaccante del Siviglia. "Negredo è un gran giocatore e credetemi se vi dico che lo conosciamo bene. In questo momento, però, non possiamo permetterci spese pazze. Una cosa è essere interessati al giocatore, un'altra poterselo permettere". 

Negredo, detto "lo squalo", è seguito anche dalla Fiorentina, dal Tottenham e dall'Atletico Madrid.

Secondo Tuttomercatoweb la procura del giocatore per l'Italia è stata recentemente affidata all'agente Beppe Bozzo che avrebbe il compito di trattare con le squadre di Serie A interessate al giocatore. 

Due giocatori si allontano dall'Inter: Alejandro Gomez e Abdoulay Konko. Per quanto riguarda l'esterno argentino sono arrivate le parole del presidente del Catania Pulvirenti che ha dichiarato: "L'Atletico Madrid è molto vicino all'acquisto di Gomez".

Rischia di sfumare quindi l'arrivo in nerazzurro del "Papu" che nei giorni scorsi sembrava quasi scontato.

Il terzino francese Konko, invece, nonostante l'interesse dell'Inter nei suoi confronti, non è mai stato dato così vicino al trasferimento a Milano a causa della volontà manifestata dalla Lazio di non cederlo. A ridurre ulteriormente le speranze dei nerazzurri sono arrivate anche le parole del procuratore del francese: "Konko via dalla Lazio?

Non credo, lui si trova molto bene a Roma. Il giocatore, però, interessa a diverse squadre e questo fa piacere". 

Concludiamo parlando di Mauro Icardi, il giovane attaccante argentino della Sampdoria il cui trasferimento all'Inter è ormai definito e necessita solamente dell'ufficialità. A tal proposito, però, il presidente blucerchiato Edoardo Garrone, intervistato da Sky Sport, non si è voluto sbilanciare: "Icardi all'Inter?

Se ne parla troppo. Non confermo nè smentisco la sua cessione, quel che posso dire è che andrà in una grande e che nella trattativa non rientreranno eventuali contropartite tecniche".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto