Nel mercato della Juventus spunta il nome che non ti aspetti: Edinson Cavani. Tuttosport parla di un tentativo fatto dalla dirigenza bianconera con il ds Paratici che ha incontrato il collega del Napoli Bigon per proporgli una bozza di offerta per l'uruguaiano: 30 milioni di euro più una serie di contropartite tecniche da scegliere tra Vucinic, Isla, De Ceglie e Matri.

Le possibilità effettive di un trasferimento del Matador a Torino sono però ridotte ai minimi termini, sia per le richieste del Napoli, che chiede cifre cash molto più importanti, sia per la volontà di Cavani che vorrebbe un ingaggio molto alto e che, probabilmente, preferirebbe andare a giocare all'estero

Il nome più caldo resta, dunque, quello di Gonzalo Higuain.

Secondo "TuttoJuve" "El Pipita" continuerebbe a preferire la Juventus all'Arsenal e al Tottenham, le altre società che si sono interessate a lui. Il Real Madrid chiederebbe per lui non meno di 22 milioni di euro, pagabili anche in tre anni, e il giocatore vorrebbe un contratto fino al 2017 da 4,5 milioni di euro a stagione. Cifre che, qualora venissero confermate, sarebbero ampiamente alla portata della Juventus.

Per quanto riguarda gli altri nomi, la voce di un interessamento della Juve nei confronti dell'esterno offensivo Nacer Chadli del Twente ha trovato conferma nelle parole dell'agente del calciatore. "Ci sono stati dei contatti con la Juventus - ha ammesso - Il club bianconero è uno di quelli che sta seguendo il giocatore, ha inviato più volte degli emissari per osservarlo dal vivo.

Per una possibile trattativa, però, si devono accordare le due società.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Per noi la Juventus è una possibilità interessante che spero possa chiudersi in tempi brevi". Sull'argomento è intervenuto anche lo stesso Chadli: "La Juve è una bella squadra, sono lusingato del loro interessamento. Ora però penso solo a finire la stagione col Twente, in vacanza prenderò la decisione sul mio futuro".

Discorso diverso per quanto riguarda Ivan Strinic, terzino classe '87 del Dnipro accostato anche lui alla Juventus.

L'agente del calciatore a tuttomercatoweb ha dichiarato: "Non ci sono contattti con la Juve. Ho parlato con Paratici qualche tempo fa, ma non solo di Strinic anche di tanti altri miei assistiti. Il giocatore ha un contratto con il Dnipro fino al dicembre 2014 e gli ucraini per il suo cartellino chiedono 9 milioni di euro. Sunderland e Stoke City lo hanno trattato ma non hanno offerto la cifra richiesta dal Dnipro".

Il procurato ha poi rivelato: "Posso dire che i bianconeri stanno seguendo, insieme a molti altri club europei, il difensore classe '94 Antonio Milic dell'Hajduk Spalato. 

Infine riportiamo le voci provenienti dalla Francia: il sito "Mercato365" rivela che ben quattro giocatori militanti in Ligue 1 sono finiti nel mirino di Marotta e Paratici. Si tratta del 18enne difensore centrale del Saint Etienne Kurt Zouma, dei centrocampisti Clemente Grenier (classe '91) del Lione e Etienne Capoue (classe '88) del Tolosa e, infine, della seconda punta 26enne Jeremy Menez del Paris Sant Germain, ex della Roma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto