Al San Paolo il Napoli supera l'Inter per 3-1. Mattatore della serata è Edinson Cavani che realizza la tripletta che regala la vittoria agli azzurri. L'uruguaiano sblocca il match già al 3' quando riceve da Pandev e batte Handanovic con un bel tiro. L'Inter pareggia al 23' con Alvarez che realizza dal dischetto.

Sempre dagli undici metri arriva al 33' il nuovo vantaggio del Napoli: è il 100° gol in maglia azzurra per Cavani.

Il Matador però non si accontenta e nella ripresa, al 78', fa tris insaccando in scivolata sul cross dalla sinistra di Pandev. Vince il Napoli che ora è -3 punti dalla conquista matematica del secondo posto.

Ecco le pagelle del match:

Napoli:

De Sanctis 6,5 Si fa trovare pronto in un paio di occasioni. Va vicino a parare il rigore di Alvarez.

Gamberini 6 All'inizio soffre gli inserimenti di Guarin ma ben presto gli prende le misure.

(dal 62' Rolando 6) Nella mezzora che gioca non ha grosse opportunità per mettersi in mostra.

Cannavaro 6,5 L'Inter gioca senza punte di ruolo e il capitano tiene la difesa senza difficoltà.

Britos 5,5 Si fa trovare fuori posizione nell'azione che porta al rigore realizzato da Alvarez.

Maggio 6 Tanta corsa ma arrivato sul fondo non riesce a mettere in mezzo palloni interessanti.

Behrami 6,5 In mezzo al campo fa parecchia legna, recuperando un'infinità di palloni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Dzemaili 7 I suoi inserimenti spaventano la difesa interista, solo Handanovic gli nega il gol.

(dal 65' Armero 6,5) Come al solito il suo ingresso regala verve alla manovra azzurra.

Zuniga 6,5 Spinta costante sulla fascia. Prima regala il rigore all'Inter, poi se lo procura.

Hamsik 6,5 Preziosissimo nelle ripartenze veloci del Napoli, sbaglia troppo sotto porta.

Pandev 8 L'intesa con Cavani è perfetta, i due assist al bacio ne sono la prova.

Grande partita.

(dal 85' Insigne s.v.) 

Cavani 8,5 Il senso del gol fatto uomo. Oltre alla tripletta, dà anche una mano dietro.

L'allenatore Mazzarri 7,5 Il suo Napoli supera anche l'Inter e per il secondo posto è ormai fatta.

Inter:

Handanovic 6 Compie un paio di belle parate, ma ha qualche responsabilità sul terzo gol.

Ranocchia 5 Si fa superare da Cavani nell'azione del primo gol, soffre la velocità degli avversari.

(dal 83' Schelotto s.v.) 

Chivu 5 Non riesce a contenere Cavani, si fa sorprendere dall'assist di Pandev nel gol del 3-1.

Juan Jesus 5,5 In difficoltà come i compagni di reparto, commette troppi interventi fallosi.

Jonathan 4,5 Perde nettamente il duello con Zuniga e regala al Napoli il rigore del vantaggio.

Benassi 5,5 Viene sopraffatto dal centrocampo del Napoli e non riesce ad imporsi minimamente.

(dal 46' Cambiasso 5,5) Non è in buone condizioni fisiche e si nota, il suo ingresso non incide.

Kovacic 6,5 È l'unico centrocampista dell'Inter che ogni tanto cerca di accendere la luce.

Kuzmanovic 5 Schierato per garantire la copertura alla difesa interista, non riesce a farlo.

(dal 83' Pasa s.v.) 

Alvaro Pereira 5,5 Timido, spinge poco. Pericoloso con una girata che De Sanctis respinge.

Guarin 6 Si ritrova a giocare da punta, garantisce la giusta fisicità ma non riesce ad incidere.

Alvarez 6,5 Spazia per tutto l'attacco. Si procura e realizza il rigore del momentaneo pareggio.

L'allenatore Stramaccioni 5,5 Costretta a giocare senza punte, la sua Inter perde ancora.

L'arbitro Giannoccaro 6,5 Nelle due occasioni da rigore dimostra uniformità di giudizio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto