Ecco per voi i momenti salienti del Gran Premio di Interlagos, Brasile 2013: Felipe Massa si conceda dalla scuderia Ferrari indossando un casco rosso, lui e Fernando Alonso sperano di riuscire a centrare il secondo posto nella classica costruttori, Vettel, cercherà di centrare la nona vittoria consecutiva.

Ecco cosa è accaduto durante il gran premio del Brasile 2013:

Tutto pronto per il Gp del Brasile, ultima gara del mondiale. Il tempo è incerto e tutti - tranne Vettel - sperano nella pioggia...Auto schierate per la partenza, pochi secondi al via, giro di ricognizione, tutte le auto sono scattate senza problemi.



1° Vettel scatta male dalla pole, Alonso sta per attaccare ma Vettel lo chiude con forza. Rosberg ne approfitta e va in testa.

2° Subito anche Webber attacca Hamilton e ce la fa!Vettel attacca a Hamilton e Vettel fa lo stesso con Rosberg: doppio sorpasso avvenuto.

3° Il motore Renault della Lotus cede e il pilota parcheggia sull'erba, va in fiamme il motore GROSJEAN! Vettel fa subito paura: in mezzo giro ha già stracciato Rosberg rifilandogli un distacco sostanzioso.

14° giro Wettel supera Alonso in fondo al rettilineo, Button sorpassa Hulkenberg, Massa passa quinto scavalcando Rosberg.



22°  tocca ad Alonso e Hamilton, 3,1 secondi il pit-stop per il ferrarista, 3.0 per l'inglese della Mercedes.



23°  è la volta di Nico Rosberg, il tedesco fa il cambio gomme, intanto Felipe Massa si ritrova davanti a Hamilton, 4 posizione per lui, nel gioco dei pit stop ha effettuato un giro da 1.17 e riesce a guadagnare la posizione.



30° Giunge notizia di una probabile penalizzazione per Felipe Massa, che ha oltrepassato la linea bianca della pit entry.



32° arriva la notizia draw Drive Trought per Felipe Massa, dovrà fare un passaggio nella corsia dei box entro tre giri.



34° molto arrabbiato Felipe Massa, sconterà il prossimo giro la pena inflitta, nel frattempo iniziano le prime gocce d'acqua.



38° stesso problema di Massa potrebbero avere sia Vettel che Button, ne sapremo di più a breve.



44° rientra Felipe Massa e Button, rientra in decima posizione, gli spettatori iniziano a mettere gli impermiabili.



48° Red Bull disastrosa 13 secondi persi per una gomma mancante, Webber si è dovuto accodare, 10 secondi guadagnati da Alonso e 2 su Webber.



49° Hamilton è riuscito a rientrare e cambiare la gomma.



50° Alonso giro record, in lotta con Webber, il pilota ferrari monta le morbide e le due red bull con le dure.



52° Drive Trought anche per Hamilton per il contatto con Bottas.



71° ultimo giro  Vettel sta per vincere il nono gran premio consecutivo, 16 doppietta per la red bull, 4 di quest'anno, 13 vittore per il tedesco quest'anno.



Finisce, ecco l'ordine d'arrivo del Gran Premio di Interlagos, Brasile 2013: Vettel, Webber, Alonso, Button, Rosberg, Perez, Massa, Hulkenberg, Hamilton, Ricciardo, i piloti a punti.



La Ferrari non riesce a strappare il secondo posto del mondiale costruttori che va alla Mercedes, è comunque terzo posto per la casa di Maranello.



Curiosità e statistiche: 16 le doppiette Red Bull, 4 in questa stagione, unica scuderia che quest'anno ci è riuscita, 13 vittoria di Sebastian Vettel in stagione, altro record raggiunto, anche se in compagnia di Michael Schumacher, 9° successo consecutivo, con i punti individuali Vettel avrebbe vinto il mondiale costruttore anche da solo.



Si chiude il campionato mondiale di Formula 1 del 2013, con la speranza che la Ferrari possa migliorare nella stagione 2014, si comincerà dall'Australia il prossimo.
Segui la nostra pagina Facebook!