L'All Star Game 2014 di New Orleans è ormai alle porte, si giocherà nel week-end del 14-16 febbraio, e le formazioni sono state ormai decise sia per la costa est che per la ovest. Qualche sorpresa ma soprattutto parecchie conferme tra titolari e riserve che si sfideranno nello show di punta dell'evento che segna la metà precisa della regular season Nba e che si terrà domenica in prima serata.

I titolari che giocheranno l'All Star Game 2014 per la costa est sono Carmelo Anthony (Knicks), LeBron James (Heat), Paul George (Pacers), Kylie Irving (Cavaliers) e Dwayne Wade (Heat).

Un quintetto di partenza un po' particolare, dal momento che i tre "attaccanti" sono tutti ala piccola di ruolo. Ma queste sono particolarità tipiche della gara delle stelle. Tra le riserve si trovano infatti i giusti sostituti per riequilibrare la formazione: Chris Bosh (Heat), Roy Hibbert (Pacers), Joakim Noah (Bulls), Joe Johnson (Nets), DeMar DeRozan (Raptors), Paul Millsap (Hawks), John Wall (Wizards). Questi ultimi tre sono alla loro prima apparizione. La formazione maggiormente rappresentata, come spesso è accaduto negli ultimi anni, sono i Miami Heat campioni in carica.

La formazione della west coast dell'All Star Game vede invece un quintetto base più equilibrato: Kevin Durant (Thunder), Blake Griffin (Clippers), Kevin Love (Timberwolves), Kobe Bryant (Lakers), Stephen Curry (Warriors).

Quest'ultimo è una delle rivelazioni della stagione: un giocatore che sta esplodendo dopo aver mostrato tutte le sue potenzialità nelle passate stagioni e che si è quindi conquistato la sua prima apparizione. Niente da fare invece per il veterano Kobe Bryant: infortunato, non potrà partecipare (da notare che aveva anche chiesto di dare spazio ai giovani, ma è risultato comunque uno dei più votati).

Tra le riserve troviamo James Harden e Dwight Howard (Rockets), LaMarcus Aldridge e Damian Lillard (Blazers), Dirk Nowitzky (Mavericks), Tony Parker (Spurs) e Chris Paul (Clippers).

Segui la pagina Basket
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!