Non sono bastati 38 punti di un pirotecnico Damian Lillard a Portland per vincere contro Indiana: grazie anche a 37 punti di George Hill, pur in assenza di Lance Stephenson, i Pacers continuano a essere quasi imbattibili in casa. I Trailblazers spingono la partita all'overtime, ma Hill, David West (30 punti) e Paul George (17) chiudono la faccenda per Indiana.

Con una rischiosissima schiacciata di Tobias Harris in contropiede a 3 decimi dalla fine invece gli Orlando Magic sorprendono gli Oklahoma City Thunder, nonostante 29 punti e 12 assist di Kevin Durant. Con 23 punti di Josh Smith e 26 di Brandon Jenning, Detroit batte i Brooklyn Nets.

Non entrato Gigi Datome.

Nel giorno del suo quarantesimo compleanno, Steve Nash realizza 19 punti e i Los Angeles Lakers vincono a casa dei Philadelphia 76ers. Kyrie Irving realizza 23 punti e Dion Waiters 24, così i Cleveland Cavaliers vincono a casa degli Washington Wizards, nonostante 32 di John Wall. Con 31 punti di Carmelo Anthony, New York batte i Denver Nuggets, ai quali non bastano 24 punti di Ty Lawson.

Risultati NBA del 7 febbraio 2014

  • Indiana 118, Portland 113 OT (nostro pronostico: vittoria Indiana)
  • Orlando 103, Oklahoma City 102 (nostro pronostico: vittoria Oklahoma City)
  • LA Lakers 112, Philadelphia 98
  • Cleveland 115, Washington 113 (nostro pronostico: vittoria Washington)
  • Boston 99, Sacramento 89
  • Detroit 111, Brooklyn 95 (nostro pronostico: vittoria Brooklyn)
  • New York 117, Denver 90 (nostro pronostico: vittoria Denver)
  • Dallas 103, Utah 81
  • New Orleans 98, Minnesota 91
  • LA Clippers 118, Toronto 105 (nostro pronostico: vittoria Clippers)

Pronostici e quote NBA per l'8 febbraio 2014

I Pistons ospitano i Nuggets: Detroit ha vinto, un po' a sorpresa, l'ultima partita contro Brooklyn, mentre Denver ha perso a New York.

Le due squadre non hanno entusiasmato e tutto sommato conviene puntare sulla squadra di casa, i Pistons, sperando anche in qualche minuto per Datome. Quote: Detroit Pistons (1.80), Denver Nuggets (1.90).

Difficile invece puntare per la squadra di casa nella trasferta dei Rockets a Milwaukee: i Bucks rimangono la peggior squadra NBA e Dwight Howard e compagni non dovrebbero avere problemi.

Quote: Milwaukee Bucks (5.50), Houston Rockets (1.13).

Bel match invece in Arizona: a Phoenix arrivano i Golden State Warriors, che complessivamente sono una squadra più completa rispetto ai Suns, ma che non hanno avuto un rendimento molto costante ultimamente. Phoenix, per la verità, arriva da due sconfitte in casa contro Chicago e a Houston, perciò non è proprio impermeabile.  Benché sia più "sicuro" puntare sui Suns, si può azzardare di andare contro pronostico e di rischiare qualcosa su una vittoria di Golden State.

Quote: Phoenix Suns (1.62), Golden State Warriors (2.20).

Segui la pagina Basket
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!