"Le attività che caratterizzano la FIE sono principalmente tre: l'Escursionismo, la Marcia alpina di regolarità e lo Sci. Su di esse si impernia il programma per il quadriennio". È la dichiarazione a caldo del nuovo presidente della Fie, Federazione italiana escursionismo, Mimmo Pandolfo. L'elezione si è tenuta in Liguria e, per la prima volta, è un campano il presidente degli escursionisti italiani.

Il programma di attività ambisce ad attivare sinergie con il mondo della scuola per accompagnare l'alunno e la famiglia verso la scoperta dell'Ambiente naturale attraverso l'escursionismo.

"A tal proposito abbiamo messo a punto un format replicabile in ogni angolo del Paese - chiarisce Pandolfo -. Altro obiettivo ambizioso è quello di diffondere la pratica dello sport "dolce" qual è l'escursionismo naturalistico presso quelle fasce di popolazione affette da malattie tipiche delle società occidentali. Penso soprattutto al diabete, una malattia subdola ma che interessa una fascia ampia della popolazione. Già un primo esperimento è stato fatto l'anno scorso in collaborazione con l'AMD (Associazione Medici Diabetologi) e la FAND (Associazione Italiana Diabetici) e ha dato buoni frutti".

Anche la cooperazione internazionale è un obiettivo che desiderano potenziare, visti buoni risultati già ottenuti nel maggio 2013 proprio nel Cilento. La FIE è una realtà composita e uno degli obiettivi che persegue da sempre è quello di affiancare i decisori territoriali in materia, ad esempio, di sviluppo sostenibile. "La gente migliore in tutti i campi è motivata dalla passione e i nostri Soci mettono a disposizione del territorio la loro passione: sarebbe un peccato, uno spreco non utilizzare queste energie".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Ambiente

Mimmo Pandolfo, dalla piccola Rofrano, nel salernitano, è il primo meridionale ad essere eletto come presidente degli escursionisti italiani con 116 voti contro i 36 del secondo classificato. Alla carica di Presidente della Federazione Italiana Escursionismo era candidato assieme a lui il responsabile del Veneto. La seduta dell'assemblea nazionale si è tenuta in Liguria, a Genova. Hanno votato ben 148 Presidenti, un record per il settore che vive di un buon rilancio. Pandolfo è stato vice presidente europeo per gli escursionisti.

Conosce quasi tutti i parchi dal Portogallo all'Estonia e vive di natura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto