Il campionato di Serie A ha finito il girone di andata, che emana un verdetto molto importante, ossia le otto partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia.

Una sorpresa accede alle Final Eight

La sorpresa più grande nell'edizione della Coppa Italia, che si terrà a Rimini tra il 16 e 19 febbraio, è Brescia: la squadra lombarda, neopromossa in Serie A, chiude il girone di andata al settimo posto e accede alle Final Eight, dove dovrà affrontare Venezia.

Determinante è stata la vittoria ottenuta in casa contro Pistoia, con il punteggio di 97 a 79. Venezia conquista il secondo posto in classifica con 22 punti, grazie alla bellissima vittoria ottenuta in casa di Brindisi: un 106-108 ricco di emozioni, dove sono serviti due tempi supplementari e sono stati decisivi i 28 punti di Haynes. Anche Avellino è costretta ai supplementari per avere la meglio su Trento: il successo sulla Dolomiti (79-69) permette al team di Sacripanti di agganciare Venezia a quota 22, tuttavia, per gli scontri diretti, gli irpini devono accontentarsi del terzo posto, che costringerà gli irpini ad affrontare Sassari in Coppa Italia.

I sardi vincono lo scontro diretto con Caserta per 95-77 e acciuffano all'ultimo la qualificazione alla Coppa Italia. Completano il tabellone delle Final Eight Milano-Brindisi (prima contro ottava) e Reggio Emilia-Capo d'Orlando (quarta contro quinta).

Colpaccio salvezza

Ma il risultato più sorprendente, in questo 15° turno di campionato, arriva da Reggio Emilia, dove i vice campioni d'Italia perdono in casa contro il fanalino di coda Cremona.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Basket

Una gara dominata dai lombardi (66-83), che con questo successo agganciano Varese a quota 8 punti e in questo momento sarebbero salvi visto lo scontro diretto. Proprio Varese perde una partita molto delicata in casa contro Torino, che invece fa un passo in avanti verso la salvezza: i piemontesi, grazie ad un poderoso Wright (22 punti per lui) sbancano il PalaWhirpool e si portano a quota 14 punti.

Anche Pesaro ottiene due punti molto importanti in chiave salvezza, battendo per 70 a 68 Capo d'Orlando: due punti che permettono ai biancorossi di portarsi a quota 10 punti e di allontanarsi dall'ultimo posto. Chiuderà il turno il posticipo del Martedì Cantù-Milano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto