In questi giorni stanno per essere tolti i veli a tutte le monoposto che parteciperanno al mondiale 2017 di F1. Le prime vetture a togliere i teloni sono state la Sauber, la Renault e la Force India, poi sarà la volta delle monoposto più attese: le Mercedes tri-campioni che puntano al poker con Lewis Hamiton e la novità Valtteri Bottas, il finlandese ingaggiato dalla scuderia di Stoccarda per sostituire Nico Rosberg dopo il sorprendente ritiro dalle corse, quindi McLaren e Williams si sveleranno venerdì 24 febbraio insieme alle Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

La nuova Ferrari, sarà competitiva?

La curiosità intorno alla Rossa è altissima, ma dopo le deludenti ultime stagioni la domanda è una sola: sarà competitiva? Augurandoci di sì, a sbilanciarsi non ci prova però nessuno e si attendono i primi test per abbozzare una timida risposta, dato che alla presentazione la Ferrari si vede campione del mondo e poi, alle prime uscite, ci si rende conto che il tempo del riscatto è ancora lontano.

Dopo le monoposto di Maranello saranno presentate le Toro Rosso e per ultime le Red Bull, che in questo 2017 puntano a ridurre ancora di più il gap con le frecce d’argento.

E lunedì 27 febbraio, sul circuito Montmeló di Barcellona, scatterà il primo semaforo verde della stagione con la sessione di test collettivi che andranno avanti fino al 2 marzo. Sullo stesso tracciato catalano è prevista una seconda sessione, dal 7 al 10 marzo, poi tutti a Melbourne per l’inizio del mondiale, fissato in data 26 marzo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ferrari

Orari diretta tv F1: Test Barcellona 2017

Tanta curiosità dunque accompagnerà questi quattro giorni di prove in terra catalana, utili per le prime indicazioni sulle prestazioni delle vetture in vista della nuova stagione. Una stagione rivoluzionaria per le numerose novità tecniche e regolamentari volute dalla Fia. Gomme più larghe, motori più spinti, carreggiate maggiori: misure che serviranno per ridare spettacolo?

Vedremo, già dai test di Barcellona al Montmeló, che dal 27 febbraio al 2 marzo potranno essere seguiti anche in diretta tv: dalle 09.00 alle 18:00 su Sky Sport24 con approfondimenti sul canale tematico Sky Sport F1. Anche in streaming per gli stessi abbonati alla piattaforma satellitare, attraverso l’app per smartphone e tablet, Sky Go.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto