Nel suggestivo scenario del circuito Ciclamino di Pietramurata, sabato 15 e domenica 16 aprile per tutti gli appassionati di Motocross l’appuntamento è in Trentino con la quinta prova stagionale del Mondiale 2017, la prima in Europa dopo le tappe di Losail (Qatar), Pangkal Pinang (Indonesia), Neuquen (Argentina) e Leon (Messico). Situato nei pressi del Lago di Garda il Ciclamino è un mix di bellezza naturale e spettacolarità del tracciato, molto tecnico e gradito ai piloti già dalle precedenti edizioni. Il programma previsto è molto corposo, ed oltre alla classe regina e la categoria MX2 in Trentino andranno in scena anche le gare addizionali del mondiale femminile (WMX) e del Campionato Europeo EMX250.

GP del Trentino: il programma di Pietramurata

Il week end di Pietramurata inizia la mattina di sabato 15 aprile con le prove libere: EMX250 (ore 8.00), WMX (10.15), MX2 (11.45), e MXGP (12.15). Alle 13.10 e alle 13.55 chance1 e chance2 del Campionato Europeo 250. Alle 14.30 le prove cronometrate MX2, mentre alle 15.00 è il turno della classe regina. Il sabato mondiale sullo sterrato italiano prosegue alle 15.40 con Gara1 femminile e alle 16.25 Gara1 MX2. A conclusione di giornata le Qualifiche MXGP (17.10) e Gara 1 EMX250 (17.55).

Domenica 16 aprile lo spettacolo inizia alle 9.45 con Gara2 femminile, e dopo il Warm Up (ore 10.25 e 10.45) alle 11.30 Gara2 EMX250.

Dalle 13.15 si entra nel clou con Gara1 MX2 e, a seguire, Gara 1 MXGP (14.15) e Gara2 MX2 (16,10). Finale di programma alle 17.10 con la Gara2 MXGP, in Tv trasmessa solo in differita su Eurosport2 alle ore 21.00. Per chi volesse invece vedere tutto il MXGP comprese le qualifiche del sabato e le classi minori non resta che l’abbonamento a MXGP-TV.

Le Classifiche: Gajser tenta la fuga, ottimo Cervellin in MX2

Aggiornate al GP del Messico la classifica MXGP vede al comando lo sloveno Tim Gajser (156 punti). Dominatore assoluto delle ultime due prove il centauro della Honda precede di 20 punti il nostro Tony Cairoli , che arriva invece da una prestazione non esaltante in quel di Leon e cercherà l’immediato riscatto in Trentino, dove l’anno scorso dominò la scena e davanti al pubblico di casa il centauro italiano proverà a regalare un bis che sarebbe preziosissimo per la classifica.

Al terzo posto c’è il belga Clement Desalle con 119 punti.

In MX2 primo posto per lo svizzero Jeremy Seewer (153), tallonato da vicino dal lettone Pauls Jonass (145), quindi la coppia Paturel- Lieber (139); primo degli italiani, al settimo posto Michele Cervellin (84). Sul crossdromo gardesano vedremo in gara anche la nostra Kiara Fontanesi, seconda della classe WMX alle spalle della neozelandese Courtney Duncan. Infine la classifica costruttori: nella classe regina Honda (156) precede KTM (140) e Yamaha (137), mentre nella MX2 comanda KTM (184) davanti a Suzuki (153) e Yamaha (147).

Segui la pagina Moto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!