A 5 giornate dalla fine del campionato di Serie A molti verdetti sono già stati emessi. Il titolo è saldamente nelle mani della Juventus, mentre il secondo posto e conseguentemente l'accesso diretto alla Champions League se lo contenderanno fino alla fine Roma e Napoli. Per l'Europa dei piccoli, Lazio e Atalanta sono molte vicine all'obiettivo. Se la giocano invece per il sesto posto, ultimo utile per accedere all'Europa League, Milan, Inter e Fiorentina.

Pubblicità
Pubblicità

In coda, Pescara già retrocesso e Palermo che può aggrapparsi solo alla matematica, mentre il Crotone proverà fino alla fine a strappare una salvezza che fino a poche settimane fa sembrava un miraggio andando a insidiare l'Empoli, comunque in grande crescita e il Genoa.

Serie A, il confronto delle big con l'anno scorso

La Juve è una macchina schiacciasassi. Se il campionato dell'anno scorso, dopo un inizio non proprio brillante, è stato un percorso quasi netto, quest'anno la squadra di Max Allegri è riuscita addirittura a fare meglio.

Pubblicità

A cinque giornate dal termine del campionato, i bianconeri hanno 4 punti in più dell'anno scorso. In calo invece il distacco sulla seconda in classifica: un anno fa al secondo posto trovavamo il Napoli a 9 lunghezze. Quest'anno la squadra di Sarri ha un punto in meno dello scorso anno, e la distanza dalla Juve è salita a 12 punti. Al secondo posto troviamo invece la Roma, a 8 punti dalla Juve e con un ottimo +10 rispetto alla scorsa stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Corsa all'Europa, Lazio e Atalanta volano

Dietro al terzetto di testa, troviamo due squadre che stanno facendo un cammino molto più positivo rispetto a un anno fa. La Lazio, con i suoi 64 punti in classifica, ha ben 16 in punti di un anno fa. Discorso simile per l'Atalanta di Gasperini, vera squadra rivelazione di questo campionato: per i bergamaschi sono addirittura 26 i punti in più rispetto a un anno fa.

Un cammino straordinario e inaspettato alla vigilia del campionato: la qualificazione all'Europa League, ormai ad un passo, sarebbe davvero meritata per queste due squadre. Seguono le milanesi. Il Milan con i 58 punti raccolti fino a qui, nonostante la brutta sconfitta in casa con l'Empoli, ha 6 punti in più dell'anno scorso. Male invece l'Inter, che fin qui ha raccolto 5 punti in meno dell'anno scorso e rischia una clamorosa esclusione dall'Europa. In corsa per il sesto posto è rientrata, grazie al cammino altalenante delle milanesi, anche la Fiorentina, che ha 4 punti in meno dello scorso anno.

Pubblicità

Il confronto di tutte le altre di Serie A

Ecco l'andamento di tutte le altre squadre:

Torino: +6

Sampdoria: +9

Udinese: +8

Cagliari: (dalla serie B)

Chievo: -7

Sassuolo: -12

Bologna: -2

Genoa: -10

Empoli: -10

Crotone: (dalla serie B)

Palermo: -12

Pescara: (dalla serie B)

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto