L’olandese Tom Dumoulin iscrive il suo nome nella storia del Giro d’Italia vincendo l’edizione numero 100. Troppo forte a cronometro Dumoulin che, rispettando i pronostici della vigilia, è riuscito nella rimonta. Secondo in classifica generale è Nairo Quintana, partito da Monza con indosso la maglia rosa, ma più debole dell’olandese nella corsa contro il tempo. Sul podio anche il nostro Vincenzo Nibali che sale sul gradino più basso del podio con una buona cronometro.

Vincitore di tappa un altro olandese: Jos Van Emden che è riuscito a precedere di 15 secondi il suo connazionale.

Dumoulin non è riuscito a bissare la vittoria arrivata nell’altra cronometro del Giro ma poco importa, quello che conta è l’aver riconquistato la maglia rosa. L’olandese aveva vinto la prima cronometro individuale da Foligno a Montefalco, oltre a essersi imposto nella tappa con arrivo in montagna a Oropa, sule Alpi.

Due successi che lo avevano lanciato al comando della corsa con la maglia rosa sulle spalle, prima di cederla a Quintana nella diciannovesima tappa. I secondi veri, però, Dumoulin li aveva persi nella tappa con arrivo a Bormio, quella vinta da Nibali; il ciclista olandese era stato colpito da un fastidio intestinale che lo aveva costretto a una sosta forzata lungo il percorso. Nonostante lo stop Dumoulin era riuscito a tenere la maglia rosa persa due giorni dopo.

È stato uno dei giri d’Italia più combattuti della storia visto che si è deciso all’ultima tappa: l'ultima cronometro prima di partire aveva i primi sei ciclisti racchiusi in un solo minuto e mezzo. L’edizione del Giro numero 100 partito dalla Sardegna e conclusosi a Milano ha avuto la giusta celebrazione con una gara con colpi di scena l’uno dopo l’altro.

Nibali ha dato tutto anche nella cronometro finale da Monza a Milano ma non è bastato per tenere dietro un Domoulin scatenato nella tappa contro il tempo della tappa finale.

Lo Squalo di Messina ha disputato comunque un ottimo Giro vincendo sul Bormio e facendo una corsa in costante crescita dopo l’appannamento della prima settimana. Nibali, nonostante non sia riuscito a confermarsi dopo la vittoria dello scorso anno, è riuscito comunque a tenere incollati davanti allo schermo gli appassionati di ciclismo fino all’ultima tappa.

Classifica finale del Giro d'Italia 2017

  • 1° Tom Dumoulin 90 h 34'' 54
  • 2° Nairo Quintana a 0' 31''
  • 3° Vincenzo Nibali a 0' 40''
  • 4° Thibaut Pinot a 1' 17''
  • 5° Ilnur Zakarin a 1'56''
  • 6° Domenico Pozzovivo a 3' 11''
  • 7° Bauke Mollema a 3' 41''
  • 8° Bob Jungels a 7' 04''
  • 9° Adam Yates a 8' 10''
  • 10° Davide Formoli a 15' 17''
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto