Il Mondiale 2017 di Formula 1 si prepara ad affrontare il weekend del Gran Premio della Malesia sulla pista di Sepang. La Ferrari arriva dalla delusione cocente dell'ultimo GP di Singapore. Pronti-via e subito entrambe le Ferrari eliminate. La commissione gara ha stabilito che per l'incidente al via che ha coinvolto Sebastian Vettel, Max Verstappen e Kimi Raikkonen non ci sia nessun colpevole. Un vero peccato per la Rossa di Maranello, che ieri avrebbe potuto festeggiare con una fantastica doppietta. Il destino ha voluto diversamente, con il successo di Lewis Hamilton davanti a Ricciardo ed il compagno di squadra Valterri Bottas.

A che ora la differita sulla Rai

Il Gran Premio della Malesia 2017 di Formula 1 sarà trasmesso in differita su Rai Uno alle ore 14.00. Dopo due corse in diretta (Monza e Singapore), la Rai dunque non avrà i diritti in chiaro per permettere ai tifosi della Ferrari di seguire in diretta la corsa del 1° ottobre, a differenza di Sky. La partenza, per chi ha l'abbonamento alla pay tv di Murdoch, è fissata per le 9.00 del mattino. Tornando alla Rai, gli utenti hanno a disposizione anche la piattaforma Rai Play per vedere in streaming la gara, anche se in differita. Per la replica ci si può sempre affidare a Rai Play, disponibile anche come app per smartphone e tablet.

A Sepang ci si attende una reazione d'orgoglio da parte della Ferrari, anche se lo "0" in classifica della giornata di ieri rischia di essere molto pesante al termine del Mondiale.

Sebastian Vettel aveva la macchina per poter arrivare in fondo alla gara in prima posizione, così come Raikkonen, ma entrambi si sono auto-eliminati al primo giro. Per la squadra tutto da rifare, mentre gongola la Mercedes, che dopo un sabato disastroso (Hamilton solo quinto nelle qualifiche ufficiali), si ritrova a festeggiare due macchine sul podio.

La classifica

Lewis Hamilton si trova in prima posizione con un vantaggio di 28 punti su Sebastian Vettel. Il vantaggio ottenuto a Singapore dalle Mercedes è ancora più evidente nella classifica del Mondiale costruttori, che vede ora la casa di Stoccarda condurre con un margine di 102 punti sulla Ferrari.

Un distacco che difficilmente la Rossa di Maranello riuscirà a recuperare nell'ultima parte di stagione che rimane da disputare, tanto più vista la stagione disputata da Bottas, che si è rivelato un ottimo affare per le Frecce d'argento.

Lo scorso anno in Malesia ci fu a sorpresa la vittoria di Daniel Ricciardo. La Red Bull conquistò una fantastica doppietta con il secondo posto di Max Verstappen. Un risultato reso possibile grazie all'uscita di Lewis Hamilton per problemi al motore e la collisione alla partenza tra Vettel e Rosberg. Il ferrarista si ritirò, mentre il tedesco della Mercedes proseguì la marcia, chiudendo in terza posizione, davanti a Kimi Raikkonen. Quinta posizione per l'altro finlandese Valterri Bottas, quinto, seguito da Sergio Perez e Fernando Alonso, settimo con la sua Mclaren-Honda.

Hanno chiuso la top ten Hulkenberg (l'anno scorso su Force India), Button (Mclaren) e Palmer su Renault.

Segui la pagina Formula 1
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!