Fra una settimana si corre il Gran Premio d'Australia della Motogp sulla pista di Phillip Island, terzultima prova del Mondiale 2017. Nell'ultima corsa, disputata oggi a Motegi, Andrea Dovizioso ha vinto nella casa della Honda, precedendo Marc Marquez. Decisivo il sorpasso nel giro finale del Gran Premio del Giappone, al termine di un duello appassionante. In cabina di commento, il telecronista Sky Guido Meda ha affermato che quella di Motegi è stata la gara più bella di quest'anno, nonostante il ritiro di Valentino Rossi.

I tifosi della Ducati si augurano che possano esserci altre gare così belle, soprattutto con il Dovi sul gradino più alto del podio e l'inno italiano protagonista.

Gli orari di TV8 e Sky

La gara del Motogp Australia 2017 del 22 ottobre sarà trasmessa in diretta in esclusiva su Sky alle ore 7. Su TV8 il Gran Premio australiano andrà in onda in differita quando in Italia saranno le 10 del mattino, seguendo il medesimo palinsesto osservato per la gara del 2016.

Le qualifiche del sabato scatteranno alle ore 6 del mattino, mentre su TV8 verranno riproposte a partire dalle ore 9. Si tratta di una corsa di fondamentale importanza per le sorti del Mondiale di quest'anno, considerata la classifica molto accorciata.

Marc Marquez, dopo il secondo posto di Motegi, è in testa alla generale ma ha visto ridursi di cinque lunghezze il margine di vantaggio che poteva contare su Andrea Dovizioso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto GP Valentino Rossi

Il pilota ufficiale della Ducati è ora a meno 11 punti dallo spagnolo e spera di poter rosicchiare altri punti importanti al campione iberico nelle ultime tre corse rimaste. Dopo Phillip Island, i piloti della Motogp affronteranno il Gran Premio di Sepang prima del gran finale del 12 novembre a Valencia. Un trittico di fondamentale importanza per la casa di Borgo Panigale, che sogna il successo nella classifica iridata.

I risultati del Gran Premio di Phillip Island 2016

Lo scorso anno la vittoria del Motogp Australia andò a Cal Crutchlow. Il pilota inglese precedette sul traguardo Valentino Rossi, secondo alle spalle della Honda clienti del team di Lucio Cecchinello. Terzo Maverick Vinales, in sella alla Suzuki, uno degli ultimi Gran Premi corsi con la moto giapponese con sede nella prefettura di Shizuoka. Ai piedi del podio Andrea Dovizioso, che si piazzò in quarta posizione con un distacco da Crutchlow di poco inferiore ai 10 secondi.

Quinto Pol Espargaro, bravo a precedere Jorge Lorenzo sulla Yamaha ufficiale.

Fu una corsa molto deludente per Marc Marquez, dopo 18 giri scivolò con la sua Honda, caduta che lo costrinse al ritiro. Per lo spagnolo un ko indolore, visto che si era già laureato campione del mondo a Motegi, dove oggi invece è arrivato alle spalle di Dovizioso consentendo alla Ducati di sognare la rimonta iridata nella classifica piloti.

Se l'ordine d'arrivo dello scorso anno dovesse essere confermato anche fra una settimana, il Mondiale saluterebbe un nuovo leader, Andrea Dovizioso. I duelli in Austria e in Giappone non possono essere considerati soltanto come un caso. O almeno è quello che si augurano a Borgo Panigale e dintorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto