Finalmente è stato ufficializzato il calendario della massima competizione per nazionali di volley che si terrà in Italia e in Bulgaria a partire dal 9 settembre, e che si concluderà a Torino, con la finalissima che decreterà la squadra campione del mondo il giorno 30 dello stesso mese. Ecco, città per città, gli orari ed i giorni in cui si disputeranno le partite della prima fase di questo mondiale.

Roma

Nella capitale verrà giocata solo una partita al Foro Italico, ma non sarà una sfida qualsiasi. Infatti si tratterà del match di inaugurazione della manifestazione, nonché la gara d'esordio degli azzurri: 9 settembre 2018, ore 19:30 Italia vs Giappone.

Firenze e Bari

Nel capoluogo toscano, invece, verranno giocate tutte le altre partite del girone che vede protagonista la nostra nazionale, mentre nella splendida cornice della città pugliese si scontreranno alcune tra le squadre sicure protagoniste della manifestazione. Infatti sono ben tre le rappresentative di questo raggruppamento che puntano a vincere il mondiale (Stati Uniti, Serbia e Russia), quindi spettacolo assicurato anche per i tanti appassionati baresi pronti ad affollare il palazzetto.

Le gare in programma nelle due città

Mercoledì 12 settembre, a Firenze, si scontreranno alle 17:00 Repubblica Dominicana vs Slovenia, mentre alle 20:30 sarà la volta di Belgio vs Argentina. Negli stessi orari, a Bari, nel pomeriggio ci sarà Australia-Russia, e la sera la prima partita interessante tra Stati Uniti e Serbia.

Alle 14 dello stesso giorno, ci sarà come "antipasto" della giornata Camerun-Tunisia.

Giovedì 13 settembre, sempre con orari 17:00 e 20:30, in Toscana si potranno vedere Repubblica Dominicana vs Giappone e la tanto attesa Italia vs Belgio. In Puglia, nel frattempo, saranno di scena Australia-Stati Uniti (pomeriggio) e Camerun-Serbia (sera).

Venerdì 14 settembre niente Italia a Firenze, ma Argentina vs Repubblica Dominicana alle 5 pm, e Giappone vs Slovenia alle 8:30 pm, mentre i tifosi accorsi a Bari potranno guardare Australia-Camerun e Russia-Tunisia.

Sabato 15 settembre, in riva all'Arno si inizierà con il Belgio che affronterà la Slovenia per poi ritrovarsi tutti insieme a tifare la Nazionale italiana contro l'Argentina alle 20:30. Intanto nell'altro girone si affronteranno prima Serbia-Tunisia ed in contemporanea con l'Italia ci sarà un altro big match: Stati Uniti-Russia.

Domenica 16 settembre, azzurri ancora protagonisti a Firenze (prima ci sarà Giappone vs Belgio) con il match delle 20:30 contro la Repubblica Dominicana.

A Bari, invece, si prevede una giornata tranquilla, con scontri che non si preannunciano molto combattuti (Camerun-Stati Uniti e Serbia-Australia).

Il 17 settembre, giornata avara di big-match in entrambe le cornici italiane: alle 17:00 Belgio vs Repubblica Dominicana a Firenze, e Russia-Camerun a Bari. Alle 20:30, invece, sarà la volta di Argentina vs Slovenia e Australia vs Tunisia.

Martedì 18 settembre si concluderanno questi primi gironi, con l'Italia per l'ultima volta protagonista nel palazzetto fiorentino contro la Slovenia in serata, mentre nel pomeriggio si potrà vedere la nazionale nipponica affrontare quella argentina di Velasco e De Cecco. Nel frattempo, a Bari potrebbe essere già decisivo il match delle 8:30 pm tra Serbia e Russia, ma prima, al consueto orario delle 5 pm, verrà giocata anche Stati Uniti contro Tunisia.

I biglietti per assistere alle gare

Purtroppo non sono state ancora comunicate le modalità di acquisto dei ticket per assistere a tutta la kermesse sportiva: tali informazioni saranno comunicate nei prossimi giorni (non c'è al momento una data precisa). Di conseguenza, non si è ancora scatenata la "caccia al biglietto" che si preannuncia molto dura, soprattutto per accaparrarsi un posto in vista della finalissima di Torino.

Segui la pagina Pallavolo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!