Non è andato molto bene il debutto dell'Italia al Sei Nazioni di Rugby [VIDEO]. La nostra nazionale infatti è stata sconfitta dall'Inghilterra. E adesso si guarda al #Calendario delle prossime partite di questo torneo, altre quattro sfide nelle quali si dovrà andare a caccia di un successo per evitare il "cucchiaio di legno".

Italia-Inghilterra 15-46

Netta la sconfitta degli azzurri nel loro esordio al #Sei Nazioni, pur disputando una prova gagliarda sotto il profilo dell'impegno. La nostra nazionale è apparsa più in palla rispetto alla passata edizione del torneo, ma non è riuscita a piegare gli inglesi [VIDEO]. Soltanto due le mete realizzate, da Benvenuti e Bellini, oltre ai calci piazzati di Allan, che non sono servite per portare a casa un risultato positivo.

Ma l'Italia adesso deve guardare avanti, alle prossime gare. Ecco quando si giocheranno.

Tra partite in trasferta

Le prossime partite che l'Italia del #Rugby dovrà giocare nel Sei Nazioni saranno tutte in trasferta e piene di insidie. I pronostici non ci vedono certo favoriti. Ma andiamo con ordine cercando di riepilogare le date. Sabato 10 febbraio il primo incontro, Irlanda-Italia. Gli irlandesi sono riusciti all'esordio a vincere sul campo della Francia, confermando le loro qualità. Vorranno fare il bis contro un'Italia che farà di tutto per rendere dura la vita ai loro rivali. Dopo una settimana di pausa, la terza giornata del Sei Nazioni vede in calendario invece Francia-Italia, giorno 23 febbraio. Anche questa ovviamente una partita molto insidiosa per la nostra nazionale. I francesi sulla carta sono più forti, ma sono scivolati all'esordio contro l'Irlanda.

Non sono insomma imbattibili. Nella quarta giornata del Sei Nazioni invece l'Italia scenderà in campo giorno 11 marzo per affrontare in trasferta il Galles. Una squadra fortissima, lo ha dimostrato surclassando all'esordio la Scozia. Vincere sembra un'impresa impossibile, ma non bisogna mai partire battuti.

La chiusura è all'Olimpico

Il calendario del Sei Nazioni prevede l'ultimo incontro dell'Italia in casa, all'Olimpico di Roma. L'impianto capitolino come al solito sarà pieno in ogni ordine di posti. Il pubblico italiano farà di tutto per spingere la nostra nazionale verso il successo contro l'avversario, se vogliamo, più abbordabile del lotto. Parisse e compagni giocheranno infatti il 17 marzo contro la Scozia, riusciranno a conquistare l'ambito successo?