Liverpool 24 aprile, stadio di Anfield. Match di andata per la semifinale di Champions League.Doveva essere una notte magica, doveva essere una notte di festa, e invece, per la squadra di mister Di Francesco tutto è andato per il verso opposto.

La partita

Alle ore 20.45 le squadre entrano in campo. Per i primi 20 minuti la Roma domina il campo con un pressing costante. Buoni fraseggi e ottimi inserimenti laterali. Kolarov prova la botta da fuori area colpendo la traversa dopo una deviazione del portiere. Ma non basta! Il Liverpool in fase offensiva è devastante e molto reattivo. Infatti, al 35' minuto del primo tempo, l'ex-giallorosso Mohamed Salah taglia in due la difesa giallorossa siglando cosi il primo gol del match.

Nei minuti successivi, Roma in totale confusione, squadra impaurita e difficoltosa nel reagire. Al 45' minuto arriva la doppietta di Salah, che porta il Liverpool a chiudere in vantaggio, per 2 reti, il primo tempo.

Inizia il secondo tempo che non va nel miglior dei modi. Al 56' Mané segna il terzo gol e nei minuti '61 e '68 Firmino segna la doppietta. Roma ancora impaurita e Di Francesco prova a mettere qualche forza fresca, al minuto 81' Dzeko segna il gol della bandiera. Nei minuti successivi la Roma sembra reagire e l'attaccante Diego Perotti gonfia la rete all' 86' minuto su calcio di rigore.

Il big match dell' andata di Semifinale di Champions League finisce 5-2 per i padroni di casa.

La debacle giallorossa

Cos'è successo alla Roma? Mister Di Francesco nella conferenza post partita invita a non paragonare le partite, a mantenere la calma e, anche se sarà difficile, credere nella rimonta. Cosi come afferma il centrale difensivo Fazio, 'Lotteremo fino alla fine'.

Ora la Roma dovrà lavorare duramente, sopratutto sulla mentalità con cui scendere in campo all' Olimpico per la partita di ritorno.

Ricordiamo che i giallorossi all' Olimpico non hanno mai subito reti in questa competizione, e per passare il turno dovranno gonfiare la rete almeno 3 volte. Risultato già conosciuto visto il 3 a 0 rifilato al Chelsea e lo storico 3 a 0 rifilato ai blaugrana del Barcellona.

La Roma ora dovrà tentare di nuovo l'impresa.

Non sarà certo facile poiché, la squadra di Mister Klopp, ha una media di 3,45 gol a partita. Cio' significa che Mister Di Francesco dovrà lavorare anche molto sulla fase difensiva. E comunque, i giallorossi potranno contare molto sul fattore campo e la voce dei tifosi che sosterrà la squadra fino alla fine.

Quindi bisognerà aspettare mercoledi 2 maggio per conoscere l'esito del big match di ritorno allo Stadio Olimpico. Nel frattempo questa sera andrà in onda il prossimo match di andata di semifinale, Bayern Monaco - Real Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!