Il commissario tecnico della Nazionale di Volley maschile ha diramato la lista definitiva dei 21 convocati per la Nations League 2018. A seguire i nomi dei giocatori che prenderanno parte alla nuova competizione, che ha sostituito da quest'anno World League e Grand Prix. In questa prima fase, l'Italia disputerà 15 partite, affrontando le migliori Nazionali del mondo. Complessivamente, sono previsti 130 incontri nell'arco dei prossimi due mesi. Un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli appassionati di Pallavolo.

Pubblicità
Pubblicità

Nella scorsa stagione - ricordiamo - l'ultima edizione della World League vide il successo della Francia, con i transalpini vittoriosi nella finale contro il Brasile. Terzo posto per il Canada. Il migliore giocatore del torneo fu il francese Earvin N'Gapeth, che ha deciso di lasciare Modena per trasferirsi allo Zenit Kazan, fresco vincitore della finale di Champions League contro la Lube Civitanova.

Intanto, questa notte si è disputata la prima gara di Nations League femminile, che ha visto le azzurre perdere 3-0 al cospetto della Turchia di coach Guidetti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pallavolo

Lista convocati Nazionale Volley Italia per la Nations League 2018

Queste le scelte del ct Blengini in vista dell'inizio della Nations League 2018 maschile. Nel ruolo di palleggiatori sono stati convocati Simone Giannelli (Trentino), Michele Baranowicz (Piacenza) e Luca Spirito (Verona). Come centrali, l'Italvolley si presenta con Davide Candellaro (Lube), Daniele Mazzone (Modena), Enrico Cester (Lube), Simone Anzani (Perugia), Enrico Diamantini (Ravenna).

Pubblicità

In qualità di schiacciatori, il nostro commissario tecnico ha deciso di selezionare Luigi Randazzo (Padova), Simone Parodi (Piacenza), Osmany Juantorena (Lube), Filippo Lanza (Trentino), Gabriele Maruotti (Latina), Oleg Antonov (Ziraat Ankara), Andrea Argenta (Modena), Gabriele Nelli (Padova), Giulio Sabbi (Modena), Ivan Zaytsev (Perugia). Infine, i tre liberi scelti sono Salvatore Rossini (Modena), Massimo Colaci (Perugia) e Fabio Balaso (Padova).

Il team che vanta una maggiore rappresentanza è la Azimut Modena (4 convocati), seguono Sir Safety Perugia, Lube Civitanova e Kioene Padova con 3 atleti.

Gli esclusi rispetto alla lista provvisoria dei 26 preconvocati

Cinque i giocatori esclusi dalle convocazioni del ct Gianlorenzo Blengini: il centrale Alberto Polo (Padova), il libero Nicola Pesaresi (Verona), il giovanissimo palleggiatore Riccardo Sbertoli (Milano), il centrale Fabio Ricci (Perugia) e lo schiacciatore Giacomo Raffaelli (Ravenna).

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto