Un trono lungo 262 settimane. Sono quelle che hanno visto Nole Djokovic nel ruolo di numero uno del Tennis mondiale e, per il momento, sembra davvero difficile poterlo scalzare. Tra i record a cui aspira il fuoriclasse serbo nella sua straordinaria carriera c'è anche quello del maggior numero di settimane in vetta al ranking Atp ed è quasi inutile sottolineare che si tratta di uno dei tanti primati detenuti da Roger Federer. Ad ogni modo, per il momento il vincitore dell'ultimo Wimbledon si accontenta di mettere nel mirino due autentici miti del tennis all times.

La Top 15

La leadeship di Novak Djokovic, come già ricordato, ha raggiunto 262 settimane e, nella classifica di tutti i tempi di questa speciale statistica, il serbo è al quinto posto. In testa c'è Roger Federer con 310 settimane, davanti a Pete Sampras a quota 286. Sul gradino più basso del podio troviamo Ivan Lendl con 270 e dietro il cecoslovacco figura Jimmy Connors che nella sua carriera aveva raggiunto le 268 settimane di leadership.

Dunque, se vista la classifica dalla parte di Nole, 'Jimbo' non è lontano e nemmeno Lendl, mentre lo sono ancora Sampras e, soprattutto, Federer. I cinque tennisti citati sono gli unici della storia ad aver superato le 200 settimane in vetta al ranking (nel caso di Federer siamo oltre le 300). Al sesto posto c'è Rafa Nadal con 196, poi John McEnroe a quota 170 davanti al suo grande rivale Bjorn Borg che si fermò a 109.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Andre Agassi è nono con 101 settimane di leadership ed è l'ultimo tennista in tripla cifra. La speciale classifica prosegue con Lleyton Hewitt a quota 80, poi Stefan Edberg a 72, Jim Courier a 58, Gustavo Kuerten a 43 davanti ad Andy Murray a 41. Chiude la Top 15 Ilie Nastase che si fermò a 40.

Settimane consecutive al numero uno

C'è poi la classifica ancora più specifica che riguarda le settimane consecutive al numero uno, visto che quella appena elencata è complessiva.

In questo caso Djokovic è al quarto posto con 122 settimane di fila, dietro Federer a 237, Connors a quota 160 e Lendl a 157, ma nello specifico si trova davanti a Sampras il cui filotto più lungo fu di 102 settimane. Interessante scoprire ulteriori aspetti di questa statistica: relativamente al numero due, infatti, il tennista che detiene il maggior numero di settimane in 'piazza d'onore' è Nadal a quota 319 davanti a Federer con 214 ed a McEnroe a 144.

Jimmy Connors è invece il giocatore che è stato più volte sul gradino più basso del podio, complessivamente per 239 settimane, davanti al 'solito' Federer a 192 ed a Stefan Edberg con 166. Se invece vediamo la classifica 'annuale', relativa ad anni solari conclusi in testa al ranking Atp, il primato in questo caso spetta a Sampras che ha avuto per 6 volte in carriera questo onore. Dietro di lui Connors, Federer e Djokovic a quota 5 (Nole potrebbe dunque eguagliare Sampras alla fine del 2019) mentre a 4 ci sono McEnroe, Lendl e Nadal.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto