Continua senza sosta la proficua collaborazione tra la potente promotion Matchroom Boxing, capitanata da Eddie Hearn, e la Opi82 di Salvatore Cherchi. Un progetto condiviso supportato da DAZN che, giovedì 11 luglio 2019, darà vita ad una nuova interessante riunione di boxe dopo il recente successo di Milano.

Ad ospitare il match tra Emanuele Blandamura e Marcus Morrison, valevole per il titolo internazionale Silver WBC dei pesi medi, sarà il celebre stadio "Nicola Pietrangeli", situato all'interno del Foro Italico di Roma.

Pubblicità
Pubblicità

Una serata speciale nel tempio del tennis

La cornice del "Pietrangeli", teatro degli Internazionali d'Italia di tennis, sarà per una sera la casa della grande boxe. Il clou è affidato all'idolo locale Emanuele Blandamura, ex campione europeo e sfidante mondiale nei medi. "Sioux", 39 anni, vanta un record di 29 successi (5 ko) e 3 sole sconfitte, arrivate al cospetto di campioni come Billy Joe Saunders, Michel Soro e Ryota Murata.

Pubblicità

Nell'ultimo match una vittoria ai punti sul modesto Nikola Matic, un test necessario in vista del match con l'inglese.

Un incontro che potrebbe ridare a Blandamura, oltre che un nuovo titolo, anche una spinta nei ranking e chissà, una nuova chance mondiale. Difficile il confronto con i campionissimi attuali come Canelo Alvarez o Gennady Golovkin, ma Blandamura vuole vincere per puntare in alto.

Non sarà facile contro Marcus Morrison, 26 anni, ex promessa del calcio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

Il record dell'inglese conta 20 vittorie (14 ko) e 3 sconfitte, ma nessun titolo di importanza rilevante ancora conquistato. Una vittoria a Roma potrebbe rilanciare le velleità di Morrison, pronto a dare battaglia al nostro portacolori.

Il grande Michael Buffer è il ring announcer ufficiale, Turchi out per infortunio

A dare un tocco internazionale alla serata romana sarà la presenza del grande ring announcer Michael Buffer, la cui frase "Let's get ready to rumble!" ha introdotto centinaia di grandi incontri mondiali.

Sarà la leggendaria voce di Buffer a presentare gli atleti sul ring, una scarica di adrenalina che non mancherà di dare la giusta atmosfera all'evento.

Purtroppo non sarà della serata Fabio Turchi, promessa italiana dei massimi leggeri, costretto a dare forfait causa infortunio. Il suo avversario designato, Tommy McCarthy affronterà invece Francesco Cataldo. Saranno invece della partita Mirko Natalizi, Emiliano Marsili (ex campione europeo e mondiale IBO dei leggeri) e l'italo-ucraino Sergio Demchenko.

Pubblicità

Quest'ultimo affronterà il francese Zoulikha per il titolo dell'Unione Europea dei mediomassimi.

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming su DAZN, a partire dalle 19:30 di giovedì 11 luglio. Ricordiamo che DAZN è visibile su Pc, tablet, smartphone e smart TV previo abbonamento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto