Mentre si corrono le prime tappe del Tour de France, c’è un’altra gara parallela che anima il mondo del Ciclismo. È quella del ciclomercato, che in queste settimane di Tour vive i suoi momenti decisivi per i cambi di casacca più importanti in vista della prossima stagione. Al centro delle trattative c’è la Deceuninck Quickstep, la squadra più vincente dello scorso anno, che anche in questo 2019 si sta confermando su altissimi livelli.

Il Team manager Patrick Lefevere ha concluso già da qualche settimana un accordo fondamentale, quello per il rinnovo di Julian Alaphilippe, ma sarebbe vicino a perdere alcuni degli altri corridori più forti come Viviani, Gilbert e Mas.

Viviani forse in Francia

La nuova Deceuninck Quickstep per il 2020 ruoterà ancora più attorno ad Alaphilippe. Il corridore francese ha infatti firmato il nuovo contratto che lo legherà per altre due stagioni alla squadra diretta da Patrick Lefevere.

L’accordo è stato piuttosto oneroso per la squadra belga, viste le tante vittorie e la continua crescita di Alaphilippe. Anche per questo motivo il budget a disposizione di Lefevere non sarà sufficiente per rinnovare con tutti gli attuali big della Deceuninck.

Elia Viviani è uno dei corridori dati come prossimi all’addio. Fino al 1° agosto non sarà possibile annunciare ufficialmente i cambi di squadra in vista della prossima stagione, ma L’Equipe dà per raggiunto l’accordo tra il velocista veronese e la Cofidis, che dovrebbe rientrare nel World Tour ed ha bisogno di un uomo di grande richiamo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

A convincere Viviani ad accasarsi in Francia ci sarebbe non solo un ricco ingaggio, ma anche un progetto sportivo di ottimo livello. L’ex Campione d’Italia sarebbe seguito alla Cofidis anche da Fabio Sabatini, l’uomo che lo guida nelle volate in Deceuninck. La squadra belga verrebbe 'saccheggiata’ del suo treno per gli sprint anche dalla UAE, pronta ad ingaggiare l’argentino Max Richeze per riproporlo come ultimo uomo di Fernando Gaviria.

Via anche Gilbert e Mas

Nelle scorse settimane si è consumata la rottura tra la Deceuninck e Philippe Gilbert. Il vincitore della Roubaix non è stato convocato per il Tour de France, una scelta che lo ha lasciato molto deluso e pronto a cambiare aria. Gilbert dovrebbe correre nella Lotto Soudal dal prossimo anno. Il giornale belga Het Nieuwsblad ha annunciato l’accordo che sarà ufficializzato il 1° agosto ma che è stato di fatto confermato dalla stessa formazione belga.

L’altro uomo di primo piano che è ormai certo di lasciare la Deceuninck Quickstep è Enric Mas, il giovane scalatore arrivato secondo alla Vuelta Espana. L’Equipe ha confermato che lo spagnolo è destinato alla Movistar per prendere il posto di Landa e Quintana, destinati probabilmente alla Bahrain Merida e alla Arkea Samsic, altra squadra francese pronta a saltare nel World Tour.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto