Vincenzo Nibali pensa in grande verso la stagione ciclistica 2020. Per lo "Squalo dello Stretto" saranno tanti gli impegni da affrontare per raggiungere una condizione fisica ottimale in vista soprattutto delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. Molto probabilmente Nibali, in virtù di questo grande obiettivo correrà il Giro d'Italia, rinunciando invece al Tour de France, in programma solitamente nel mese di luglio e quindi piuttosto vicino alla rassegna olimpica.

Il programma di Vincenzo Nibali

Il 2020 sarà un anno ricco di appuntamenti ciclistici per Vincenzo Nibali. Il corridore in uscita dal team Bahrain Merida, inizierà una nuova esperienza con la Trek-Segafredo. La stagione 2019, appena terminata, ha portato in bacheca dello "Squalo" un secondo posto al Giro d'Italia e una vittoria di tappa all'ultima edizione del Tour de France. Il corridore ci tiene a far bene anche nel 2020 per arricchire la sua bacheca personale, ma soprattutto per dimostrare ancora una volta che non è l'età di certo a fermarlo.

Nel calendario di Nibali quindi ci saranno sicuramente le Olimpiadi di Tokyo 2020 e i Mondiali. Il percorso di Tokyo si presenta molto impegnativo, ma adatto alle sue caratteristiche e potrebbe consentirgli di vincere un oro sfuggitogli alle scorse Olimpiadi. Nell'agenda ci sarà anche la corsa rosa che farà da preludio alla sua preparazione atletica per affrontare proprio Tokyo 2020. Quasi sicuramente, non prenderà il via al Tour de France, poiché la prova in linea andrà in scena una settimana dopo la fine del Tour de France. Una sua partecipazione, potrebbe incidere sulla forma fisica nella caccia all'oro olimpico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Gli obiettivi di Nibali

Vincenzo Nibali ci ha regalato grandi sorprese ed emozioni in questi anni in sella alla sua bicicletta e anche per il 2020 è pronto a regalare fare grandi prestazioni. Per questa nuova annata, l'obiettivo principale resterebbero comunque i Giochi di Tokyo 2020. Lo "Squalo" vorrebbe conquistare a tutti i costi l'oro olimpico. Per farlo però dovrà rinunciare quasi sicuramente al Tour de France.

Tra gli obiettivi del corridore però non bisogna dimenticare la Liegi-Bastogne-Liegi, una corsa che l'azzurro vuole riconquistare prima della fine della sua carriera. Da considerare come obiettivo anche il Giro d'Italia, dal quale lo stesso Nibali è sempre rimasto affascinato.

In ogni caso, si tratta ancora di una programmazione provvisoria. Infatti, il calendario definitivo delle corse a cui prenderà parte "lo Squalo dello Stretto" verrà stilato solo nelle prossime settimane.

Non resta quindi che attendere ancora un po' di tempo per scoprire tutte le corse, classiche comprese a cui il corridore messinese parteciperà.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto