La squadra di Ciclismo più vittoriosa delle ultime stagioni, la Deceuninck Quickstep, cambierà look nel 2020. Julian Alaphilippe e compagni pedaleranno con un’inedita maglia in cui il colore predominante diventa il bianco, mentre il classico blu del team belga resterà presente nella parte più bassa e nei pantaloncini.

Altre novità nella divisa che è stata presentata ufficialmente sono l’inserimento del logo Wolfpack, il soprannome con cui la squadra ha iniziato a farsi chiamare sui social, e l’ingresso di un nuovo sponsor, Napoleon Games.

Evenepoel: ‘Combinazione bianca e blu bellissima’

Gli appassionati di ciclismo dovranno abituarsi ad individuare la nuova maglia di una squadra abituata ad occupare le prime posizioni del gruppo. La Deceuninck Quickstep ha presentato infatti le divise per la stagione 2020 in cui si dà un taglio al quasi totale blu degli anni scorsi. Le maglie disegnate dall’azienda belga Vermarc saranno infatti dominate dal bianco, con il blu relegato nella parte più bassa e nei pantaloncini, un kit che ha richiamato a molti appassionati quello della Castorama, una squadra francese degli anni novanta.

“E’ molto diverso da quello che la squadra aveva negli anni scorsi, ma è davvero bello” ha commentato Remco Evenepoel. “Quando l’ho visto per la prima volta sapevo che sarebbe stato un bel kit. La combinazione bianca e blu è bellissima e sono sicuro che si distinguerà nel gruppo. Anche il lupo sul petto è eccezionale e gli sponsor si adattano perfettamente. Non vedo l’ora di indossarlo nella prima gara, sono sicuro che anche i nostri tifosi lo adoreranno.

Un grande ringraziamento a Vermarc e al team per aver creato un kit così sorprendente ed elegante” ha aggiunto Evenepoel.

Arriva Napoleon Games

L’altra novità della Deceuninck Quickstep è l’annuncio dell’ingresso di Napoleon Games nel gruppo di sponsor che sostengono il team.

Si tratta di un’azienda di scommesse e casinò online il cui logo sarà presente sulla maglia della squadra. “Siamo lieti di questa collaborazione, siamo due società belghe molto ambiziose e uniremo le forze” ha dichiarato il Team manager della Deceuninck Quickstep Patrick Lefevere.

Oltre che nei colori la squadra belga si presenterà al via della stagione 2020 fortemente rinnovata anche nell’organico dei corridori. All’addio di due big come Gilbert e Viviani e di altri corridori importanti come Mas, Sabatini, Martinelli, Richeze, Capecchi e Vakoc faranno da contraltare ben undici nuovi arrivi.

Il più atteso è senz’altro Sam Bennett. Il velocista irlandese sarà chiamato a prendere il posto di Elia Viviani come sprinter di punta del team, ed avrà al fianco come apripista Shane Archbold.

Ci saranno anche tre italiani come Davide Ballerini, particolarmente adatto alle classiche che sono il punto di forza della squadra, Mattia Cattaneo e Andrea Bagioli. La Deceuninck ha preso poi due uomini squadra d’esperienza per la campagna del pavè, Bert van Lerberghe e Stijn Steels, puntando anche su dei giovani interessanti come Joao Almeida, Ian Garrison, Jannik Steimle e Mauro Vansevenant.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!