Ad un paio di settimane dall'inizio della nuova stagione agonistica il mondo del ciclismo è scosso dalla notizia del rischio di annullamento di una delle corse più prestigiose, la Milano – Sanremo. La Classicissima di Primavera è in programma sabato 21 marzo, ma il tradizionale appuntamento con la prima corsa monumento rischia uno stop a causa di una frana avvenuta sulla strada che porta al Poggio, l’ultima difficoltà del tracciato. Il poco tempo che manca alla gara e i costi molto alti per eseguire i lavori necessari a ripristinare la strada rendono la situazione molto critica.

Milano – Sanremo, la preoccupazione del sindaco

Le forti e continue piogge che hanno imperversato in Italia tra novembre e dicembre hanno lasciato pesanti conseguenze in Liguria. Tra i tanti danni causati dal maltempo si sono segnalate anche le frane sulla strada che conduce al Poggio di Sanremo, tradizionale ultima difficoltà della Classicissima di Primavera. Da circa un mese la strada sulla quale tante volte si è decisa la classica ligure è chiusa al traffico e non si sa quando potrà essere riaperta.

Il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha recentemente annunciato che la classica potrebbe non essere svolta quest’anno. I lavori per riparare i danni causati dalla frana richiedono una spesa di circa 10 milioni di euro e le autorità locali potrebbero tergiversare per cercare di coinvolgere RCS Sport, la società organizzatrice della corsa ciclistica, nell'ingente esborso, rischiando però di non arrivare in tempo alla data del 21 marzo.

Una corsa senza Poggio?

Un’opzione molto semplice per far svolgere la corsa al di là della situazione della strada del Poggio sarebbe quella di bypassare la salita ed arrivare direttamente a Sanremo, ma questa opportunità che sarebbe molto gradita ai velocisti non appare altrettanto apprezzata da autorità locali ed organizzatori. Un’altra soluzione per scongiurare l’annullamento sarebbe quella di inserire al posto del Poggio altre salite, come quella della Pompeiana, un’ascesa nell'entroterra di Riva Ligure che era già stata presa in considerazione in passato, ma mai proposta nel percorso definitivo.

La Milano – Sanremo 2020 sarebbe l’edizione numero 111 della Classicissima di Primavera. Dal 1907 ad ora la corsa si è interrotta solo per la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, saltando le edizioni del 1916, del 1944 e del 1945. Il recordman di vittorie è Eddy Merckx con sette successi davanti a Costante Girardengo con sei, Erik Zabel e Gino Bartali con quattro a testa. Gli italiani hanno vinto 51 edizioni, mentre sono 12 le nazioni che hanno vinto la corsa almeno una volta.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!