Il 14 febbraio del 2004 moriva, in un drammatico giorno di San Valentino, Marco Pantani. La tragedia si consumò in un Hotel di Rimini, dove il campione romagnolo perse la vita all'età di 34 anni.

Molti suoi fan e appassionati di Ciclismo continuano a ricordare le gesta del campione italiano e ad emozionarsi rivedendo le sue vittorie e visitando i luoghi che lo hanno visto protagonista. Il Pirata si era reso protagonista di una doppietta storica vincendo Giro d'Italia e Tour de France nello stesso anno, nel 1998.

Nel ricordo del Pirata

Marco Pantani anche dopo la sua morte, avvenuta il 14 febbraio del 2004, continua ad essere un punto fermo del ciclismo italiano e di tutti gli appassionati di questo sport. Sono tantissimi gli sportivi che nell'anniversario della sua morte, visitano il cimitero di Cesenatico dove è sepolto e il museo multimediale denominato Spazio Pantani.

Sono tanti i luoghi che ricordano il Pirata, dal monumento in Piazza Marconi alla piadineria in Viale Torino, passando per la casa dove ora vivono i suoi genitori.

La tomba di Marco Pantani, a dire il vero, è frequentata durante tutto l'anno da famiglie o da singoli sportivi che vogliono rendere omaggio al campione scomparso. In moltissimi ci tengono a salutare quel campione che li ha fatti sognare e che ha fatto passare loro ore di gioia e passione. Nello Spazio Pantani i fan possono trovare magliette, immagini, trofei e tanto altro, che appartengono alla storia sportiva del ciclista di Cesenatico.

Tantissime sono anche le lettere e i pensieri che vengono lasciati nel cimitero a fianco della sua tomba.

Come tutti gli anni, ieri 14 febbraio si è svolta la messa in ricordo del campione prematuramente scomparso, hanno partecipato, oltre ai familiari e ai suoi fan, gli appartenenti al gruppo 'Marco Pantani Fanclub Cesenatico'. Nel 1994 è nato il club 'Magico Pantani' che ora mantiene vivo il ricordo del ciclista, attraverso manifestazioni e presenze ad eventi in suo onore.

Il Pirata verrà ricordato il 21 maggio in occasione del Giro d'Italia e il 24 maggio in occasione della Nove Colli.

Le vittorie di Marco Pantani

Marco Pantani è stato un formidabile scalatore, professionista dal 1992 al 2003, ha collezionato 48 vittorie. Nel 1995 è stato medaglia di bronzo al Mondiale e tre anni dopo, nel 1998, si è aggiudicato l'accoppiata Giro d'Italia - Tour de France. La vittoria nello stesso anno delle due prestigiose corse a tappe, era riuscita solamente a campioni del calibro di Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain.

Nel 1994 era arrivato 2° al Giro d'Italia e 3° al Tour de France, nel 1998 e nel 1999 si era aggiudicato la classifica scalatori della Vuelta a Murcia.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!