Partito il conto alla rovescia per la resa dei conti tra Wilder e Fury. Infatti, dopo il controverso pareggio del dicembre 2018 allo Staples Center di Los Angeles, manca ormai pochissimo all’attesissimo nuovo incontro tra l’imbattuto campione Wbc dei pesi massimi Deontay Wilder, alias The Bronze Bomber, 34enne statunitense di Tuscaloosa che vanta un record di 41 vittorie, di cui 40 per k.o., e un pareggio, e lo sfidante Tyson Fury ‘Gipsy King’, 31enne britannico di origini irlandesi che a sua volta si presenterà all’appuntamento senza avere subito ancora alcuna sconfitta (29 vittorie, 20 per k.o., e un pari).

Wilder e Fury incroceranno nuovamente i guantoni tra di loro il 22 febbraio sul ring della MGM Grand di Las Vegas per contraddire il precedente risultato di Los Angeles e, per chi dovesse aggiudicarsi il match, potrebbe poi esserci all’orizzonte la sfida al detentore delle altre tre cinture mondiali dei pesi massimi (Ibf, Wba, Wbo) Anthony Joshua, in un eventuale incontro per il titolo della corona dei massimi unificata.

Wilder vs Fury 2 visibile su DAZN

Per gli appassionati italiani di boxe la buona notizia è che il match valido per il titolo mondiale dei pesi massimi Wbc tra Wilder e Fury sarà trasmesso in diretta da DAZN.

Meno buona, invece, è chiaramente la notizia legata all’orario: con la sfida che si svolgerà negli Stati Uniti il sabato sera, in Italia non inizierà fino alle prime ore di domenica 23 febbraio con l’appuntamento sulla piattaforma streaming DAZN precisamente fissato alle 03:00.

Gli altri eventi della riunione di Las Vegas

La sfida tra Wilder e Fury è sicuramente uno degli eventi di boxe più attesi del 2020 e, in attesa del confronto sul ring di Las Vegas, le scintille tra i due sono iniziate a volare già dall’ufficializzazione del match, lo scorso fine dicembre, soprattutto a colpi di tweet.

E se Bronze Bomber proclama: “Dopo il 22 febbraio non ci saranno più domande senza risposta, finirò ciò che ho iniziato”; Fury risponde: “Guardatemi mentre faccio fuori Deontay Wilder“. Non solo Wilder vs Fury 2 nel programma della riunione del 22 febbraio in Nevada, ma anche un ricchissimo sotto clou che avrà come evento principale in cartellone la sfida tra Charles Martin ‘Prince’, statunitense del Missouri, e il connazionale californiano Gerald Washington in un combattimento valido come eliminatoria dei massimi Ibf, quindi la difesa del titolo dei super gallo (Wbo) da parte del messicano Emanuel Navarrete contro lo sfidante filippino Tupas Santisima e il match superwelter tra due grandi promesse della Noble Art al di là dell’Atlantico, il giovanissimo americano Sebastian Fundora, 22enne soprannominato ‘The Towering Inferno’, e il 26enne australiano Daniel Lewis.

Segui la nostra pagina Facebook!