In attesa del via libera per tornare a giocare a tennis su tutto il territorio nazionale da Pontedera arriva una storia sicuramente originale e, al momento, unica nel nostro Paese. Il sindaco di Pontedera Matteo Franconi ha firmato infatti una ordinanza nella quale inserisce, tra le attività che saranno praticate da lunedì 4 maggio nel territorio comunale di Pontedera, anche il Tennis. Un'ordinanza sicuramente controcorrente che al momento nessun altro primo cittadino ha preso anche se altri, non solo in Toscana ma anche altrove, ci stanno pensando. Il tennis a Pontedera quindi prenderà di nuovo il via, per i soli residenti nel Comune di Pontedera, sui campi in terra battuta del circolo da lunedì 4 maggio.

L'ordinanza del sindaco: le prenotazioni dei campi saranno solamente on line e telefoniche e il circolo sarà chiuso

Nell'ordinanza del Comune di Pontedera si specifica che la pratica dell'attività tennistica è consentita solamente ai residenti del Comune, viene autorizzata solamente la pratica della disciplina del singolare e solamente nel campi del Tennis Club Pontedera. I locali del circolo rimarranno chiusi e si potrà giocare nella fascia dalle 8 alle 20: i gestori del circolo avranno come compito l'organizzazione delle prenotazioni dei campi con la modalità on line o al telefono e devono garantire che non ci sia sovrapposizione tra entrate e uscite dei tennisti dai campi. Dovranno passare almeno 20 minuti tra un utilizzo e il successivo del campo per garantire la sanificazione di tutti gli arredi del campo.

L'arrivo al campo non è consentito oltre i 10 minuti prima dell'orario di effettivo utilizzo e lo si deve lasciare non oltre i 10 minuti dopo l'orario fissato per il termine della prenotazione. Essendo presenti due campi occorre sfalsare la programmazione delle prenotazioni onde evitare gli accessi di più persone contemporaneamente.

Nell'ordinanza del sindaco anche il via libera per pesca sportiva, equitazione e canottaggio

L'ordinanza firmata dal sindaco Matteo Franconi non parla solamente di tennis ma tratta anche altri temi. Già da oggi venerdì 1 maggio nel territorio comunale di Pontedera è consentito l'accesso alle ciclabili, ovviamente rispettando le norme che prevedono il divieto di assembramento e il mantenimento di distanze di sicurezza.

E' consentito da lunedì anche praticare altri sport come pesca sportiva, equitazione, canottaggio e wakeboard. Pontedera quindi con questa coraggiosa ordinanza da parte del suo primo cittadino si pone, di certo, come Comune pilota verso la sperimentazione di nuove possibili aperture anticipate rispetto al nazionale di molte attività sportive nel nostro paese.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!