Dopo l’annuncio della mancata convocazione di Chris Froome e Geraint Thomas da parte del Team Ineos, il Tour de France perde un altro dei suoi più attesi protagonisti. La Jumbo Visma ha confermato che Steven Kruijswijk, terzo un anno fa sul podio di Parigi, non potrà essere al via a causa dei postumi della caduta in cui il corridore è rimasto coinvolto una settimana fa al Criterium del Delfinato. Lo scalatore olandese confidava di poter recuperare ed essere comunque al via del Tour de France, che scatterà il 29 agosto da Nizza, ma la ripresa dall’infortunio richiederà più tempo del previsto rendendo impossibile la sua presenza.

Steven Kuijswijk, una grande delusione

L’attesissima sfida tra i tridenti stellari della Ineos e della Jumbo Visma, le due squadre che da tempo si promettono battaglia per conquistare il Tour de France, è già finita prima di cominciare. Entrambe le squadre si presenteranno alla partenza di Nizza con degli schieramenti fortissimi, ma molto diversi rispetto a quelli che già da mesi si preannunciavano catalizzando le attenzioni e le curiosità di tutto il mondo del Ciclismo.

I tridenti Bernal-Froome-Thomas da una parte e Roglic-Dumoulin-Kruijswijk dall’altra, sono stati di fatto smontati per varie ragioni. La Ineos ha deciso di consegnare una leadership assoluta a Bernal, non convocando né Thomas né Froome, dirottati rispettivamente al Giro d’Italia e alla Vuelta Espana.

Se per i britannici si è trattato di una scelta strategica, per la Jumbo Visma il tridente si è scomposto per un infortunio. Al Criterium del Delfinato della scorsa settimana Steven Kruijswijk è rimasto coinvolto in una caduta in cui ha rimediato una lussazione e una frattura alla spalla oltre a numerose abrasioni.

“Sfortunatamente le conseguenze della mia caduta al Delfinato si sono rivelate più gravi del previsto. Con mia grande delusione non potrò partecipare al Tour de France a causa della frattura alla spalla e delle numerose abrasioni” ha dichiarato lo scalatore olandese. “Auguro alla squadra buona fortuna per il Tour, sono molto deluso di non farne parte”, ha aggiunto Kruijswijk.

Tour de France, decisi i titolari della Jumbo Visma

Il piano della Jumbo Visma per Steven Kruijswijk è ora quello di cercare il pieno recupero e portarlo al Giro d’Italia. La corsa rosa scatterà il 3 ottobre dalla Sicilia e per Kruijswijk sarebbe l’ottava partecipazione.

Al Tour invece il suo posto sarà preso dal norvegese Amund Grondahl Jansen, un corridore meno competitivo sulle grandi salite ma molto forte in pianura e sui percorsi ondulati.

“Steven ha fatto tutto il possibile negli ultimi mesi, ha sacrificato tutto per essere al via del Tour de France in ottima forma, è una grande delusione non poter continuare con il nostro piano”, ha dichiarato il Ds della Jumbo Visma Merijn Zeeman. “Amund Grondahl Jansen lo sostituirà, è ben preparato e darà il massimo supporto alla squadra e ai leader del team”, ha aggiunto il tecnico olandese.

Con l'innesto di Grondahl la Jumbo Visma ha confermato la sua formazione definitiva per il Tour de France che sarà la seguente

  • Primoz Roglic
  • Tom Dumoulin
  • Robert Gesink
  • Wout van Aert
  • Tony Martin
  • George Bennett
  • Sepp Kuss
  • Amund Grondahl Jansen.
Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!