La stagione del Tennis si appresta a ripartire ufficialmente con il primo Masters 1000 di stagione, quello di Cincinnati che, a causa dell'emergenza, ha dovuto traslocare sui campi di New York. Nel corso della notte italiana, quando negli Usa era pomeriggio, è stato sorteggiato il tabellone principale. Novak Djokovic, testa di serie numero 1, si trova nella parte alta, al primo turno usufruisce di un bye e farà dunque il suo esordio nel secondo turno affrontando il vincitore della sfida tra Paul (wild card) e un qualificato/lucky loser. Nella parte bassa del tabellone match interessante tra due wild card, Andy Murray e Frances Tiafoe.

Per Lorenzo Sonego c'è l'ostacolo Tennys Sandrgren mentre Matteo Berrettini che si trova nella parte bassa usufruisce di un bye e al secondo turno dovrà vedersela con un qualificato.

Intanto nelle qualificazioni l'Italia perde quasi tutti i suoi portacolori, va avanti solo Salvatore Caruso che vince il derby con Jannik Sinner.

Qualificazioni: tra gli italiani va avanti solo Caruso

La ripresa post-pandemia di Jannik Sinner inizia nel peggiore dei modi, il talento altoatesino deve infatti cedere nella sfida tutta italiana al cospetto di Salvatore Caruso che sfodera una grande prestazione e mostra una condizione fisica sicuramente migliore rispetto al giovane connazionale.

Sinner era partito bene, chiudendo a suo favore il primo set con lo score di 7-5, ma il siciliano è cresciuto alla distanza e si è imposto 6-4 nel secondo parziale conducendo decisamente le danze anche nel terzo e decisivo set, chiuso con un inequivocabile 6-2.

Nel corso del pomeriggio americano abbiamo perso Gianluca Mager, superato da Martin in due set, Andreas Seppi che è stato battuto dal sudcoreano Soonwoo Kwon e Stefano Travaglia, sconfitto da Norbert Gombos. In campo femminile out Jasmine Paolini, battuta dalla tennista di casa, Caroline Dolehide.

Il main draw

Oltre Djokovic, nella parte alta del tabellone beneficiano di un bye al primo turno Medvedev, Bautista Agut, e Goffin. Per quanto riguarda i giocatori che scenderanno in campo nella prima giornata del 22 agosto, Auger-Aliassime affronta Basilashvili, Shapovalov gioca contro Cilic mentre per Khachanov c'è Bublik.

Per Garin, invece, esordio al primo turno contro un qualificato. Le altre sfide già certe della tornata iniziale sono Sandgren vs Sonego, Struff vs De Minaur, Paire vs Coric e Carreno Busta vs Lajovic. Per Gasquet, infine, ci sarà un qualificato.

Nella parte bassa, bye per Berrettini, Tsitsipas, Zverev e Thiem. Opelka e Krajinovic attendono di conoscere i loro avversari mentre le sfide già designate sono Dimitrov vs Humbert, Rublev vs Evans, Querrey vs Raonic, Anderson vs Edmund, Mannarino vs Millman, Isner vs Hurkacz, Tiafoe vs Murray e Schwartzman vs Ruud.

Proiezioni ottavi di finale

Come accade sempre all'inizio dei tornei più importanti, si fanno anche le proiezioni dei possibili ottavi di finale.

Se tutto dovesse andare come da pronostico, l'avversario di Novak Djokovic sarebbe Auger-Aliassime, poi Shapovalov vs Goffin, Medvedev vs Garin, Khachanov vs Bautista Agut, Berrettini vs Schwartzman, Isner vs Tsitsipas, Zverev vs Rublev e Dimitrov vs Thiem.

Donne: Gauff e Serena Williams nello stesso quarto del tabellone

Il sorteggio del tabellone femminile che ha come testa di serie numero 1 Karolina Pliskova (nel suo quarto ci sono Aryna Sabalenka e Kim Clijsters), vede una situazione molto interessante nel secondo e nel terzo quarto. Nel secondo ci sono Naomi Osaka e Petra Kvitova, mentre nel terzo c'è la regina Serena Williams che potrebbe trovare sulla sua strada colei che è stata definita la sua 'erede', Cori Gauff.

Quest'ultima affronta al primo turno Maria Sakkari.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!