Si è conclusa domenica 6 settembre, a Catania, la stagione sportiva 2020 con i campionati italiani di tennistavolo paralimpico della FISDIR (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) durante i quali gli atleti siciliani si sono distinti per qualità tecniche e di performance, raggiungendo il podio sia nelle gare individuali che di società.

Ad aggiudicarsi, però, il titolo di società campione d’Italia di tennistavolo 2020 è stata l'ASD "Mimì Rodolico Mazara".

Sport paralimpico, tennistavolo: tanti podi per la Sicilia

Nella giornata di sabato 5 settembre scorso, infatti, si sono disputati i tornei individuali, durante i quali i partecipanti delle società siciliane di tutte le categorie hanno conquistato quasi tutti i posti sul podio.

Il tesserato dell'ASD paralimpica "Mimì Rodolico Mazara" Francesco Asaro ha conquistato il gradino più alto del podio per la classe C21 (Sindrome di Down), seguito rispettivamente in seconda e terza posizione da Salvatore Catalano e Antonino Ribaudo, entrambi tesserati con la l'ASD "Radiosa" di Palermo.

Per la categoria C21 femminile, invece, a raggiungere la vetta del podio è stata la tesserata dell'ASD paralimpica "Mimì Rodolico Mazara" Jessica Ingrao, seguita dalla compagna di società Anna Abate.

Tennistavolo, i risultati dei settori Open e Promozionale

Per il settore Promozionale, a trionfare è stato il tesserato l'ASD Mimì Rodolico Mazara, Stefano Turcu, seguito dal tesserato della Circolo Etneo, Lorenzo Licita e dall'ex equo sull'ultimo gradino del podio del tesserato dell'ASD Mimì Rodolico Mazara, Sebastiano Amodeo e del tesserato Pro Sport Ravanusa, Fabrizio Orlando.

Per il settore Open Femminile, a conquistare la medaglia d'oro è stata la tesserata dell'Asd Albatros Gessica Spampinato che ha battuto, nel girone unico, in ordine di classifica, la tesserata dell'ASD Radiosa, Noemi Borgognone, la tesserata Uisp Germaine Lecocq, Vincenza Di Girolamo e la tesserata dell'AND Albatros, Deborah Toritto.

Sul fronte Open Maschile, invece, a trionfare è stato il tesserato dell'ASD Radiosa, Lorenzo Rione Fili che, con una bellissima prestazione, ha sconfitto in finale il tesserato dell'ASD Dis. Sport Insieme - Lodi, Ionut Galletti. Medaglie di bronzo, invece, per i tesserati dell'ASD Radiosa Giacomo Abbate e Domenico Restivo, mentre si sono fermati ai gironi di qualificazione, gli altri atleti siciliani di categoria: Roberto Busardò e Renato Manuel Lacerati entrambi dell'ASD Radiosa e Nicolò Stabile e Gino Quinci dell'ASD Paralimpica Mimì Rodolico Mazara.

Tennistavolo, giornata del 6 settembre: i risultati per la categoria a squadre

Per quanto riguarda la giornata di domenica 6 settembre, durante la quale si sono svolte le competizioni a squadre, a vincere la Serie A è stata l'ASD Radiosa "A" di Palermo (composta, in ordine alfabetico, dagli atleti Abbate, Borgognone e Rione Fili), medaglia d’argento sempre per l'ASD Radiosa “B” (formata dagli atleti Busardò, Lacerati e Restivo), seguita al terzo posto dall'ASD Albatros (formata dagli atleti Spampinato e Toritto) e dall'ASD Paralimpica Mimì Rodolici Mazara “B” (formata dagli atleti Asaro e Ingrao).

Vincitori, invece, della Serie B sono stati i ragazzi dell'ASD Mimì Rodolico Mazara (composta dagli atleti Amodeo, Sciacca e Turcu), seguiti dagli atleti dell'ASD Circolo Etneo “A” (formata dagli atleti Capizzi e Lo Sauro), mentre ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo sono state le ASD Circolo Etneo “B” (formata dagli atleti Licitra e Lo Faro) e Pro Sport Ravanusa (formata dagli atleti Callari e Orlando).

Segui la nostra pagina Facebook!