Continua il dominio Mercedes in Formula Uno. La scuderia tedesca è sempre più vicina a far segnare un record assoluto, ovvero quello della conquista di tutte le pole position stagionali.

Al Gran premio dell'Emilia Romagna, sul circuito di Imola, Valtteri Bottas ha conquistato la quindicesima pole della sua carriera. Il finlandese scatterà davanti a Lewis Hamilton, beffato per soli 97 millesimi. Le frecce d'argento hanno dimostrato ancora una volta la propria superiorità, adattandosi su tutti i tracciati e rifilando alle altre monoposto distacchi spesso incolmabili.

Nelle qualifiche Bottas, questa volta, ha fatto meglio di Hamilton, anche se non sarà semplice per il finlandese tenere alle spalle per tutta la gara l'inglese.

Verstappen e Gasly in seconda fila, ancora deludente Vettel, solo 13°

Dietro al duo della Mercedes partirà Max Verstappen. L'olandese della Red Bull ha rischiato di non passare il taglio della Q2 per un problema alla Power Unit. Ma l'inconveniente è stato prontamente risolto dai suoi meccanici.

Accanto a lui scatterà Pierre Gasly con l'AlphaTauri. Dopo la vittoria il Monza, il francese è stato autore di ottime gare che gli sono valse buoni risultati. Questa volta partirà in seconda fila accanto a Max e non poteva festeggiare in modo migliore il suo rinnovo per il 2021 avvenuto pochi giorni fa.

Al quinto posto partirà la Renault di Daniel Ricciardo, poi l'altra Red Bull di Alexander Albon e come settima prenderà il via la prima delle due Ferrari con Charles Leclerc.

Il monegasco ha mostrato buoni segnali di miglioramento, girando più veloce rispetto alle prove libere.

Chi invece continua a deludere è Sebastian Vettel, eliminato per l'ennesima volta in Q2 e domani partirà con il 13° tempo.

Sorpresa in Q2, eliminate entrambe le Racing Point

La Q1 era stata dominata dal duo della Mercedes con Bottas davanti a Hamilton, inoltre erano state eliminate le due Haas di Grosjean e Magnussen e le due Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi, insieme a loro out anche la Williams di Latifi.

Sorprendente in Q2 l'eliminazione di entrambe le Racing Point di Stroll e Perez, insieme alla Renault di Ocon, l'altra Williams di Russell e la Ferrari di Vettel.

Domani 1° novembre il Gran premio scatterà alle ore 13:10. Dopo 14 anni, la Formula Uno ritorna sul tracciato romagnolo di Imola. L'ultima volta fu nel 2006 e a vincere fu Michael Schumacher.

Stavolta invece sarà sfida aperta in casa Mercedes, con Lewis Hamilton che va a caccia della vittoria numero 93 in carriera.

Segui la nostra pagina Facebook!