Anche il Team Movistar ha annunciato la chiusura della propria campagna di trasferimenti e rinnovi di contratto, definendo così l’organico completo per la stagione ciclistica 2021. La squadra spagnola, reduce da una stagione con appena due vittorie, ha messo a segno uno dei colpi più importanti di questo ciclo mercato grazie all’ingaggio del colombiano Miguel Angel Lopez, uno dei corridori più talentuosi per le grandi corse a tappe. Lopez guiderà il team nei grandi giri dividendosi le responsabilità con Enric Mas, quest’anno quinto sia al Tour che alla Vuelta. Un grande colpo è stato messo a segno anche nella formazione femminile della Movistar, che dal 2021 conterà sull’ex campionessa del mondo Annemiek Van Vleuten.

Ciclismo, cinque nuovi corridori per la Movistar

La Movistar ha concluso il suo ciclo mercato con poche operazioni, solo cinque nuovi corridori, ma con l’ingaggio di un big come Miguel Angel Lopez. Il colombiano è chiamato a ridare slancio a una squadra che quest’anno ha avuto un rendimento discreto ma senza acuti, con tanti piazzamenti ma appena due vittorie, entrambe di Marc Soler.

Lopez sarà il capitano della Movistar per i grandi giri, il terreno da sempre prediletto della squadra spagnola. Nei piani che sono stati preparati in questa pausa invernale si prospetta una suddivisione della leadership al Tour de France tra Lopez e il confermato Enric Mas, uno schema che in passato non ha portato molta fortuna alla compagine iberica, che ha faticato nelle stagioni scorse a far convivere i vari Quintana, Landa e Valverde.

Per il Giro d’Italia è stato scelto come numero uno Marc Soler, mentre Alejandro Valverde, a quarant’anni suonati, dovrebbe avere un ruolo più libero, senza veri obiettivi di classifica nelle corse a tappe.

Fine carriera per Roelandts

Tra gli altri corridori ingaggiati spicca la presenza di Ivan Garcia Cortina, uno spagnolo atipico, veloce e portato alle classiche del nord.

L’austriaco Gregor Muhlberger si presenta invece come un valido gregario per le corse a tappe. Dalla Caja Rural arriva Gonzalo Serrano, vincitore quest’anno di una tappa alla Vuelta Andalucia, mentre una vera scommessa è il ventenne Abner Gonzalez, un ragazzo portoricano a cui la Movistar ha fatto firmare un contratto triennale.

Rispetto alla squadra 2020 mancheranno quattro corridori.

Jurgen Roelandts ha concluso la sua carriera, mentre Carlos Betancur, che non corre da febbraio, non ha ancora ufficializzato il suo futuro ma sembra probabile anche per lui la fine dell’attività. Infine Eduard Prader è passato alla Delko One Provence e Eduardo Sepulveda alla Androni.

La Movistar 2021:

  • Juan Diego Alba
  • Jorge Arcas
  • Hector Carretero
  • Dario Cataldo
  • Gabriel Cullaigh
  • Inigo Elosegui
  • Imanol Erviti
  • Ivan Garcia Cortina
  • Abner Gonzalez
  • Juri Hollmann
  • Johan Jacobs
  • Matteo Jorgenson
  • Miguel Angel Lopez
  • Lluis Mas
  • Enric Mas
  • Sebastian Mora
  • Gregor Muhlberger
  • Mathias Norsgaard
  • Nelson Oliveira
  • Antonio Pedrero
  • Josè Joaquim Rojas
  • Einer Augusto Rubio
  • Sergio Samitier
  • Gonzalo Serrano
  • Marc Soler
  • Albert Torres
  • Alejandro Valverde
  • Carlos Verona
  • Davide Villella

Colpo Van Vleuten per il team femminile

Anche la Movistar femminile, che come il team maschile milita nel World Tour, ha messo a segno un colpo di primissimo piano nel ciclo mercato.

A vestire la maglia del team spagnolo arriva infatti Annemiek Van Vleuten, Campionessa Europea in carica ed ex Campionessa del Mondo sia in linea che a cronometro. La Movistar conterà anche sulla conferma della velocista Barbara Guarischi e sull’arrivo del’americana Leah Thomas, quest’anno terza alla Strade Bianche.

La Movistar femminile 2021

  • Katrine Aalerud
  • Aude Biannic
  • Jelena Eric
  • Alicia Gonzalez
  • Barbara Guarischi
  • Sheyla Gutierrez
  • Sara Martin
  • Emma Cecilie Norsgaard
  • Lourdes Oyarbide
  • Paula Andrea Patino
  • Gloria Rodriguez
  • Alba Teruel
  • Leah Thomas
  • Annemiek Van Vleuten.
Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!