La Vini Zabù KTM si presenterà al via della stagione 2021 con un progetto tecnico nuovo. Il ciclo mercato ha cambiato radicalmente la squadra diretta da Angelo Citracca e guidata in ammiraglia dal vulcanico Luca Scinto. Il team ha perso il suo storico leader Giovanni Visconti, passato ai rivali della Bardiani CSF, ed ha trovato un nuovo punto di riferimento in Jakub Mareczko. Per il velocista bresciano di origine polacca è un ritorno a casa dopo due anni passati nel World Tour con la CCC, un’esperienza in cui non è sbocciato del tutto. Con il rientro alla Vini Zabù, Mareczko potrà riprendere un ruolo centrale negli equilibri tattici del team e portare delle vittorie in corse di buon livello.

Il ritorno di Mareczko

Con gli ultimi ingaggi di Davide Orrico, corridore che arriva alla grande chance del ciclismo professionistico alla bella età di trent’anni, e dell’olandese Wout Van Elzakker, la Vini Zabù KTM è arrivata alla chiusura del suo organico per la stagione 2021. La squadra toscana è stata protagonista di un mercato complicato, che apparentemente sembra aver fatto scendere il livello dell’organico con gli addii di Luca Wackermann, passato alla Eolo Kometa, di Lorenzo Rota, scelto dalla Intermarchè Wanty Gobert, e soprattutto del suo uomo faro Giovanni Visconti, finito alla Bardiani CSF insieme a Garosio e Marengo.

La Vini Zabù KTM ha trovato un nuovo leader in Jakub Mareczko ed affronterà il 2021 con una rosa di venti corridori.

Mareczko sposterà le attenzioni della squadra sulle volate, l’unico settore in cui sembra esserci una carta veramente vincente. Il velocista bresciano era già stato nel team di Citracca dal 2015 al 2018, collezionando una quarantina di vittorie, in gran parte ottenute in corse asiatiche. Mareczko ha poi tentato il salto nel World Tour con la CCC, ma l’avventura con il team polacco non ha dato gli esiti migliori.

In due anni il velocista ventiseienne ha segnato solo tre successi al Giro di Ungheria, decidendo quindi di tornare in un team più piccolo e probabilmente più adatto a valorizzare le sue doti.

Vini Zabù con venti corridori

Oltre al velocista Mareczko il ciclo mercato ha portato altri quattro nuovi ingaggi. Ai già citati Davide Orrico e Wout Van Elzakker si aggiungono Kamil Gradek, passista polacco in arrivo dalla CCC, e lo svizzero Joab Schneiter, neoprofessionista che quest’anno ha vinto una tappa al Giro di Savoia.

Tra i confermati spiccano i nomi di corridori esperti come Marco Frapporti, fuggitivo per eccellenza nelle tappe del Giro d’Italia, e dello scalatore Edoardo Zardini.

I corridori della Vini Zabù KTM per il 2021

  • Andrea Bartolozzi
  • Liam Bertazzo
  • Mattia Bevilacqua
  • Simone Bevilacqua
  • Matteo De Bonis
  • Andrea Di Renzo
  • Marco Frapporti
  • Roberto Carlos Gonzalez
  • Kamil Gradek
  • Alessandro Iacchi
  • Jakub Mareczko
  • Davide Orrico
  • Jan Petelin
  • Joab Schneiter
  • Riccardo Stacchiotti
  • Veljko Stojnic
  • Leonardo Tortomasi
  • Wout Van Elzakker
  • Etienne Van Empel
  • Edoardo Zardini.
Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!