Montecarlo si tinge di azzurro. Dopo la giornata di lunedì, nella quale la pioggia ha fermato praticamente la totalità degli incontri, il martedì nel Principato di Monaco si è aperto all'insegna del Tennis azzurro. Su tre campi diversi si sono giocate le partite di Fognini, Sinner e Cecchinato. Tutti e tre gli azzurri hanno conquistato il successo e si sono assicurati il diritto di giocare il secondo turno. Il match di cartello vedrà opposto Jannik Sinner al numero 1 del mondo Novak Djokovic: si tratta della partita che tutti attendono dal momento in cui è stato sorteggiato il tabellone.

Atp Montecarlo, Sinner facile contro Ramos Vinolas

Dopo un inizio con qualche difficoltà (è andato sotto di un break) Sinner ha preso ben presto in mano le redini della partita senza lasciare troppe possibilità al tennista spagnolo. 6-3 6-4 il punteggio finale per il giocatore altoatesino, che ora è atteso da uno degli esami più difficili. Il 19enne, finalista recente al Master 1000 di Miami, sarà opposto al numero 1 del mondo Novak Djokovic che lancia da Montecarlo la sua corsa verso il Roland Garros, quel secondo slam stagionale che sarà il suo vero obiettivo di questa parte di stagione. Sarà sicuramente un test molto importante nel processo di crescita di Sinner, senza dare troppo peso all'esito che avrà quella partita.

Montecarlo, il campione in carica Fognini avanza

C'era grande attesa a Montecarlo anche per Fabio Fognini che è il campione in carica. Il ligure ha vinto il titolo nel 2019, poi per l'emergenza sanitaria legata alla pandemia il torneo nel 2020 non si è disputato. Dopo una tournèe americana abbastanza deludente, Fognini ha battuto al primo turno Kecmanovic con il punteggio di 6-2 7-5.

Per lui ora al secondo turno c'è la sfida contro Thompson. Da segnalare che nella sua parte di tabellone c'è il forfait di Medvedev, testa di serie numero 2 del torneo che è risultato positivo al Covid-19. Si aprono quindi prospettive interessanti dal suo lato di tabellone, visto che al posto del russo c'è ora il lucky loser Londero.

Master 1000 Montecarlo, vince anche Cecchinato su Koepfer

Il terzo italiano in campo in contemporanea era Marco Cecchinato che si è imposto sul tedesco Koepfer. La gara è stata a tratti nervosa e molto combattuta ma il semifinalista del Roland Garros 2018 alla fine ha portato a casa la partita con il punteggio di 6-4 6-3. Per lui ora sfida contro il belga Goffin.

Dopo l'eliminazione di Musetti a opera di Karatsev, gli altri italiani che scenderanno in campo nel pomeriggio sui campi del Country club di Montecarlo sono Caruso (che deve terminare il suo incontro con Catarina in cui è sotto 7-6 3-2), Fabbiano contro Hurkacz (stoppata per pioggia sul 3-6 1-0). Deve invece giocare le propria gara per intero Berrettini, già al secondo turno contro Davidovich, inoltre sono da disputare i primi turni di Sonego (reduce dal successo di Cagliari) contro Fucsovics e Travaglia contro Carreno Busta.

Novità video - Montecarlo, Cecchinato eliminato da Goffin
Clicca per vedere

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!