Andrà in scena nella notte tra sabato 8 e domenica 9 maggio l'atteso match tra Saul "Canelo" Alvarez e Billy Joe Saunders, in programma all'AT&T Stadium di Arlington in Texas.

La supersfida mette in palio i titoli WBA, WBC dei pesi supermedi, detenuti da Canelo, e il titolo WBO della stessa categoria detenuto da Saunders. Si tratta dunque di una "riunificazione", un incontro che delineerà nettamente le gerarchie della categoria.

Canelo: la superstar del pugilato mondiale a caccia di un'altra corona

Quello che Saul "Canelo" Alvarez si appresta ad affrontare ad Arlington è il terzo match in soli cinque mesi.

Il 30enne supercampione messicano ha infatti affrontato Callum Smith a dicembre 2020, imponendosi nettamente ai punti e conquistando i titoli WBA e WBC in suo possesso. Poco più di due mesi dopo Alvarez ha incrociato i guantoni con il turco Avni Yildirim, un avversario forse troppo facile per un elemento della sua classe. In effetti il campione WBA-WBC si è imposto per ritiro dell'avversario dopo soli tre round. Un match che non ha mai avuto storia, ma che ha permesso a Canelo di continuare a tenersi attivo in vista di obiettivi più importanti. La grande sfida del pugile di Guadalajara è quella di combattere altre due volte in questo 2021, arrivando a conquistare tutte le cinture più importanti dei supermedi.

Oltre al titolo WBO detenuto dall'imbattuto Saunders, nel mirino di Canelo c'è anche la cintura IBF di Caleb Plant.

Un obiettivo sicuramente alla portata di un fuoriclasse del ring come Alvarez, battuto in carriera solamente da Floyd Mayweather ormai nel lontano 2013. Il messicano ha conquistato titoli nei superwelter, medi, supermedi e mediomassimi, consacrandosi come il pugile più seguito a livello mondiale.

Nel corso della sua carriera ha collezionato 55 vittorie, 1 sconfitta e 2 pareggi, battendo avversari del calibro di Shane Mosley, Miguel Cotto, Gennady Golovkin e Sergey Kovalev. A questo incontro Canelo ci arriva da favorito, ma Saunders non è per niente una vittima sacrificale ed il suo status da imbattuto lo certifica.

Saunders: con Canelo la sfida più importante

A 31 anni Billy Joe Saunders ha già ottenuto grandi soddisfazioni nella sua carriera professionistica. Imbattuto in 30 incontri, il pugile inglese ha già conquistato il titolo europeo e mondiale WBO dei medi, oltre alla cintura WBO della categoria dei supermedi tutt'ora in suo possesso. Saunders ha combattuto il suo ultimo match a dicembre, battendo ai punti il connazionale Martin Murray in quella che era la seconda difesa del suo titolo.

Dotato di ottima tecnica, Saunders ha i mezzi per opporre una fiera resistenza ed imbrigliare il pur favorito Canelo, ma dovrà mostrarsi al meglio per non mancare l'appuntamento più importante della sua carriera. Una vittoria di prestigio contro il boxeur più famoso e forte del mondo lo consegnerebbe alla storia più di quanto non abbiano fatto i successi e i titoli conquistati finora.

Saunders parte indietro nei pronostici, ma spesso l'inglese si esalta in situazioni in cui parte da sfavorito.

Canelo-Saunders: dove vedere il match

La sfida Canelo vs Saunders, valida per la riunificazione dei titoli mondiali WBA,WBC e WBO dei pesi supermedi, sarà trasmessa in diretta streaming in esclusiva su Dazn a partire dalle ore 2 di domenica 9 maggio.

Prima dell'attesa supersfida verranno trasmessi altri match, tra cui il titolo WBO dei pesi minimosca tra Erwin Soto e Katsunari Takayama e la sfida tra i supermedi Kieron Conway e Souleymane Cissokho. L'inizio di Canelo vs Saunders è invece previsto per le ore 5.

Segui la nostra pagina Facebook!