Grande attesa a Jacksonville (Florida, USA) dove sabato 24 aprile andrà in scena l'atteso UFC 261, primo evento aperto al pubblico della stagione. La main card è una di quelle da far tremare i polsi, con ben 3 sfide titolate. Il main event è affidato al match valido per il titolo UFC dei welter tra Kamaru Usman e Jorge Masvidal, ma c'è molta attesa anche per due sfide al femminile. Valentina Shevcenko metterà in palio il titolo dei pesi mosca contro Jessica Andrade, mentre la campionessa dei pesi paglia Weili Zhang difenderà la sua cintura dall'assalto dell'ex campionessa Rose Namajunas.

Una card spettacolare quella in programma alla VyStar Veterans Memorial Arena, che per l'occasione sarà gremita da 15.000 spettatori.

Kamaru Usman difende per la quarta volta il titolo UFC, Masvidal ci riprova

In una card ricca di match interessanti, spetterà a Kamaru Usman l'onore di combattere nel main event, mettendo in palio ancora una volta la sua cintura. Il 33enne fighter nigeriano-americano è il dominatore indiscusso della categoria dei welter UFC dal marzo 2019, quando sconfisse l'allora campione Tyron Woodley. Usman ha poi difeso il suo titolo di campione per ben tre volte, sconfiggendo in grande stile Colby Covington e Gilbert Burns. Tra questi due incontri, la vittoria contro lo stesso Jorge Masvidal, battuto per decisione unanime in un incontro poco spettacolare ma comunque dominato dal nigeriano.

In quella occasione, Masvidal accettò di combattere con pochissimi giorni di preavviso, sostituendo lo stesso Burns che era lo sfidante designato di Usman. "The Nigerian Nightmare" ebbe la meglio sfruttando la sua superiorità nella lotta, evitando il pericoloso striking dello sfidante. Questa volta, il 36enne statunitense di origini cubane ha avuto il giusto tempo per prepararsi alla sfida, ma dovrà dimostrare di essere migliorato nella lotta per poter avere la meglio sul fortissimo rivale, imbattuto dal lontano 2013 e con un record di 18 vittorie ed una sconfitta.

Masvidal vanta invece 35 vittorie, ma ha già perso in 14 occasioni, l'ultima delle quali proprio contro Usman. Da allora, lo sfidante non è più salito nell'ottagono, mentre Usman ha messo ko Gilbert Burns. Ancora una volta il campione parte favorito e a Masvidal servirà un match perfetto.

UFC, potere alle donne: due infuocati match titolati

Come anticipato in precedenza, UFC 261 non è solo Usman vs Masvidal 2, ma prevede anche due match titolati nelle categorie femminili. Due match molto attesi e che si preannunciano altamente spettacolari. Ad aprire le danze saranno Valentina Shevchenko e Jessica Andrade, che si sfideranno per il titolo dei pesi mosca detenuto dalla prima. La Shevchenko è una delle atlete migliori del roster femminile, battuta in UFC solo dalla regina indiscussa Amanda Nunes nei pesi gallo. Nei pesi mosca, però, l'atleta del Kyrgizistan ha dimostrato fino ad ora di non avere rivali, conquistando il titolo nel 2018 contro Joanna Jedrzejczyk per poi difenderlo in ben 4 occasioni.

La Andrade, ex campionessa dei pesi paglia, è un'avversaria temibilissima, potente e abile nella lotta. La Shevchenko è però una lottatrice più completa, abile nel combattimento in piedi come nelle sottomissioni ed è lei la favorita per la vittoria.

Ci si attende spettacolo anche nella sfida tra la cinese Weili Zhang e la lituana Rose Namajunas, con la prima che difende il suo titolo dei pesi paglia. La Zhang conquistò il suo titolo battendo Jessica Andrade con uno spettacolare ko nell'agosto 2019, difendendolo poi in un match spettacolare contro l'ex campionessa Joanna Jedrzejczyk. Curioso come Namajunas conquistò il titolo battendo proprio la polacca per poi perderlo contro la Andrade. Ora Zhang e Namajunas, dopo aver condiviso alcune avversarie, si troveranno una di fronte all'altra per la supremazia della categoria dei pesi paglia.

Ad essere leggermente favorita è la Zhang, in virtù di una potenza devastante per la categoria, ma Namajunas ha dimostrato in diverse occasioni di essere una combattente indomita, capace di sovvertire il pronostico in ogni occasione.

UFC 261: il programma e dove vederlo

UFC 261: Usman vs Masvidal 2 prevede nella sua main card altri due incontri, di minor rilevanza rispetto ai tre con titolo in palio. Ad aprire la card principale sarà la sfida tra i mediomassimi Anthony Smith e Jimmy Crute, per poi lasciare spazio al match tra pesi medi Chris Weidman e Uriah Hall. A seguire i tre attesissimi match con titolo UFC in palio: Shevchenko vs Andrade, Zhang vs Namajunas e Usman vs Masvidal 2. L'evento sarà trasmesso in Italia in diretta streaming su DAZN a partire dalle 04:00 di domenica 25 aprile 2021.

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!