Calcolo mini imu on line e manuale, detrazioni e pagamenti con F24 e bollettino: panoramica aggiornata per tutti coloro che devono calcolare e pagare la mini IMU negli ultimi giorni rimasti. Ricordiamo che il termine ultimo per pagare la tassa senza incorrere in sanzioni è fissato al 24 gennaio 2014.

Calcolo mini IMU on line e manuale

Il calcolo della mini IMU on line può essere effettuato tramite gli strumenti messi a disposizioni da siti come Il Sole 24 Ore, Amministrazioni Comunali. Vanno compilati tutti i campi del form, dal comune di residenza ai figli a carico, dalla percentuale di possesso dell'immobile alla tipologia dello stesso.

Si tratta di validissima aiuti per ricavare la somma da pagare e possono essere usati, per chi effettua i conti da sé, come verifica dei dati ottenuti.

Calcolo mini IMU manuale: anzitutto occorre conoscere la rendita catastale, rivalutarla al 5% e quindi moltiplicarla per il coefficiente 160. Ovvero Rendita catastale x 1,05 x 160. Quindi occorre procedere a due calcoli separati, quello per l'IMU comunale, quindi sulla base dell'aliquota attuale del comune (superiore al 4 per mille, altrimenti la tassa non è dovuta) e quello per l'IMU statale con aliquota allo 0,4%. Occorre tenere conto anche delle detrazioni possibili.

Quindi per il calcolo della mini IMU si fa la differenza tra IMU statale e comunale e del valore ottenuto si calcola il 40%: quest'ultima cifra è la somma che occorre versare per il pagamento della mini IMU.

I migliori video del giorno

Attenzione alle detrazioni IMU, si tratta di un passaggio insidioso: di base abbiamo 200 euro più 50 euro per ogni figlio a carico convivente fino a 26 anni d'età, ma il proprio Comune potrebbe aver deciso detrazioni diverse, di conseguenza è fondamentale controllare se questo è avvenuto oppure no.

Mini IMU, F24 e bollettino postale

Per i pagamenti della mini IMU l'F24 può essere usato così come il bollettino postale. Per chi vuole pagare la mini IMU con F24 si tenga conto che oltre a inserire i propri dati personali occorre inserire come Codice Ente il codice del Comune dove si trova l'abitazione e come Codice Tributo 3912 per le prime case, per i terreni 3914. Il modello F24 per la mini IMU può essere portato in banca o alla posta o completato online per chi ha un conto corrente telematico che lo consente.

Per chi invece intende effettuare il pagamento della mini IMU con bollettino postale si deve utilizzare il modello con il numero di conto corrente 1008857615, che è valido per tutta l'Italia e può essere utilizzato solo per versamenti con bollettino.