Mini #imu nel comune di Milano, Roma, Torino e Napoli:, le aliquote IMU, la scadenza della tassa e quanto pagare: info generali ed esempi concreti per tutti i cittadini delle 4 grandi città che si trovano a fronteggiare il supplemento sulla prima casa.

Partiamo dalle aliquote IMU nel comune di Milano, Roma, Torino e Napoli, cifre fondamentali per il calcolo della mini IMU in scadenza il 24 gennaio 2014. L'aliquota IMU a Milano è pari al 6 per mille, così come a Napoli. L'aliquota IMU nel comune di Roma è fissata al 5 per mille, mentre per tutti gli abitanti di Torino la cifra di riferimento per la prima casa è quella del 5,75 per mille.

Queste le aliquote da utilizzare per il calcolo della mini IMU nel proprio comune di residenza, ma come capire con precisione quanto pagare? La mini IMU può essere calcolata manualmente o con dei software online.

Utilizzando software online come quello di Amministrazionicomunali.it si può capire quanto pagare per la mini IMU compilando tutti i campi richiesti dal form. Per chi volesse procedere al calcolo manuale (come spiegato nel dettaglio nel precedente articolo dedicato al calcolo della mini IMU), l'obiettivo è quello di individuare a quanto corrisponde il 40% della cifra derivante dalla differenza tra l'importo IMU calcolato per la propria abitazione in base all'aliquota attuale sulla prima casa e quello calcolato per aliquota al 4 per mille (soglia al di sopra della quale scatta la mini IMU).

I migliori video del giorno

Ecco un paio di esempi concreti per il calcolo della mini IMU nel comune di Roma e di Milano. Poniamo non vi siano figli a carico e possesso dell'immobile al 100%. A Roma l'aliquota è al 5 per mille, come esempio poniamo una rendita catastale rivalutata di 1000 euro. L'IMU per tale abitazione con aliquota allo 0,5% è pari a 640 euro, quella per aliquota allo 0,4% a 472 euro. La differenza risulta essere di 168 euro, il 40% di tale somma 67,20 euro: ecco quanto si paga per la mini IMU in tali condizioni.

Riprendiamo l'altro esempio portato avanti dal Corriere negli scorsi giorni per illustrare il calcolo della mini IMU nel comune di Milano per un'ipotetica prima casa con rendita catastale di mille euro, possesso al 100% e nessun figlio a carico. In questo caso l'IMU con aliquota al 6 per mille risulta pari a 808 euro, quella per aliquota al 4 per mille a 472 euro. La differenza è di 336, il 40% di tale somma è pari a 134,40 euro: ecco ricavato l'importo da pagare da parte dell'ipotetico contribuente milanese. Consigliamo di incrociare, badando a tutti i possibili fattori, i risultati ottenuti con software ai risultati derivanti dai calcoli manuali, di modo da esser certi di aver ricavato il giusto importo da pagare.