Calcolo mini imu 2013-2014 sulla prima casa: istruzioni passo passo ed esempi illustrativi per effettuare rapidamente il calcolo della mini IMU in scadenza il 24 gennaio o per verificare le cifre ottenute tramite software di conteggio online.

Calcolo mini IMU 2013-2014 sulla prima casa: le istruzioni

Forniamo prima le istruzioni teoriche per il calcolo della mini IMU 2014 sulla prima casa: nessuna paura nel caso apparissero complicate, di seguito riportiamo anche alcuni esempi che renderanno molto chiaro il procedimento da seguire. Ricordiamo inoltre che la mini IMU va pagata solo nei comuni in cui l'aliquota IMU sulla prima casa è superiore al 4 per mille.

Come ricorda il Corriere della Sera, il calcolo della mini IMU 2014 si basa sulla necessità di versare il 40 per cento della differenza tra l'IMU "che si sarebbe dovuta versare per il 2013 e quella che si sarebbe pagata allo 0,4%". Per poter effettuare il calcolo ci occorre conoscere l'aliquota IMU sulla prima casa del proprio comune, la rendita catastale dell'immobile, l'eventuale presenza di figli a carico.

Calcolo mini IMU 2013-2014 sulla prima casa: alcuni esempi

In base a quanto detto deriva che se ci troviamo a Milano, per riprendere l'esempio del Corriere, avremo aliquota allo 0,6%. Ponendo una rendita catastale da 1000 euro senza figli a carico, avremo un importo IMU da 808 euro, da cui va detratta l'IMU allo 0,4%, che sarebbe pari a 472 euro. 808 meno 472 è uguale a 336 euro.

I migliori video del giorno

Di questa somma occorre pagare il 40% (336x40/100=134,4), che è pari a 134,40 euro. Ecco realizzato il calcolo della mini IMU 2013-2014 sulla prima casa a Milano.

Cambiamo esempio seguendo quanto proposto da Wired. Poniamo di essere cittadini bolognesi: l'aliquota è al 5 per mille, la rendita catastale rivalutata è di 787,5 euro. Una volta effettuato il calcolo per l'IMU nel comune di Bologna con tale rendita catastale avremo come risultato 630 euro. Ora calcoliamo l'IMU allo 0,4%: il risultato è 504 euro. Come prima facciamo la differenza: 630 meno 504 è uguale a 126 euro. Ultimo step: calcoliamo il 40% della somma sopra indicata (126x40/100=50,4). Il calcolo della mini IMU 2013-2014 sulla prima casa è completato, la somma da pagare è pari a 50,40 euro.

Esempio riassuntivo: Roma, rendita catastale 1000 euro, niente figli a carico, possesso immobile al 100%, aliquota IMU al 5 per mille. L'IMU con aliquota allo 0,5% è di 640 euro, quella allo 0,4% pari a 472 euro. Si fa la differenza e il risultato è 168 euro. Scoprendo a quanto corrisponde il 40% di questa cifra ultimiamo il calcolo mini IMU 2013-2014 sulla prima casa: il risultato è (168x40/100=67,2) 67,20 euro.

Ricordiamo che esistono svariati calcolatori online per l'IMU e anche per la mini IMU 2013-2014 (ad esempio, quello di Amministrazionicomunali.it). Per essere sicuri dei propri calcoli è possibile quindi confrontarli con il risultato che si ottiene da un calcolatore online. La prudenza, si sa, non è mai troppa.