In commissione Finanze alla Camera si è parlato dell'attuazione della delega fiscale. Tra le modalità di azione da attuare, sono comparsi la fattura elettronica e il modello 730 precompilato per la dichiarazione dei redditi. Cerchiamo di capire di cosa si tratta.

Novità Governo Renzi: Modello 730 precompilato

Le principali proposte che riguardano le novità fiscali si concentrano sulla semplificazione degli adempimenti, attraverso la revisione dei Caf e la dichiarazione 730 precompilata per dipendenti pubblici e pensionati. Lo scopo della precompilazione è aiutare i contribuenti ad inviare una dichiarazione dei redditi corretta, dato che molti con i tanti quadri presenti e le continue novità, trovano la comprensione del modello difficile.

La legge delega stabilisce che il modello 730 precompilato sarà inviato a casa dei contribuenti che sono lavoratori dipendenti pubblici o pensionati. Si tratta di circa diciotto milioni di persone interessate.

Novità Governo Renzi: Fatture elettroniche

Per favorire la lotta all'evasione fiscale, si pensa di introdurre le fatture elettroniche tra privati. Si tratterà di un documento digitale che verrà registrato, dal contenuto non alterabile. Le modalità specifiche con cui verrà utilizzato permetteranno di salvaguardare l'integrità del contenuto, evitando la necessità di fare la stampa su carta.

Ma come sarà possibile attestare la la provenienza autentica, la data di emissione e la correttezza dei contenuti? La normativa prevederà l'apposizione su ogni fattura della firma elettronica (detta anche firma digitale).

I migliori video del giorno