Pagare una bolletta si sa, implica un doppio colpo: sia per la cifra da pagare, quanto per la fila che tocca pure fare alle Poste. Certo, la liberalizzazione del mercato, ha permesso un abbassamento delle tariffe in diversi settori, come la telefonia, ma anche per servizi vitali quali luce e gas. Sebbene, specie per questi ultimi, viga ancora molto scetticismo. Del resto siamo quotidianamente bombardati dai call center che al telefono ci fanno toccare il cielo con un dito, ma poi, nei fatti spesso nel giro di pochi mesi abbiamo brutte sorprese.

Quanto alla fila alle Poste, anche qui qualcosa si sta muovendo. Non tanto per meriti delle Poste stesse, quanto perché le bollette si possono pagare anche nelle Tabaccherie o nelle poste private, che stanno proliferando a ritmi serrati nelle nostre città quasi come i Compro oro e i centri per le scommesse sportive.

Senza poi contare la possibilità di farsi addebitare la bolletta sul proprio conto corrente, sebbene anche qui lo scetticismo sia abbastanza alto.

La società E.ON ha aggiunto un nuovo tipo di servizio: il pagamento delle bollette di Luce e Gas tramite paypal, riservato a tutti i clienti accedendo facilmente al portale della compagnia. Chi conosce già Paypal sa che bisogna collegare al proprio account una qualsiasi carta di credito o debito, o si possono avere soldi proprio sul conto. Basta qualche click e il gioco è fatto.

E.ON è una delle più grandi aziende a capitale interamente privato al mondo nel settore dell'energia elettrica e del gas. Opera in Europa, in Russia e in Nord America. È presente in Brasile e in Turchia, dove gestisce dei business insieme ad altri partner. In Italia è ancora poco conosciuto, ma forse con questa opzione vantaggiosa potrebbe attrarre nuovi clienti.

I migliori video del giorno