Dopo la proroga per la Tasi, arriverà anche quella dei modelli 730Unico 2014?

A sperare in questa soluzione sono soprattutto i centri di assistenza fiscale (CAF) e i commercialisti, che lo scorso 9 maggio hanno protestato per l'accavallarsi di scadenze e per la mancanza di mezzi per ottemperare alle scadenze. ItaliaOggi ha anticipato che l'Agenzia delle Entrate e il dipartimento delle Finanze stanno valutando questa possibilità.

Per quale motivo questa proroga è necessaria?

Proroga 730 e Unico 2014: ecco perché è necessaria

La proroga della dichiarazioni dei redditi è necessaria per due motivi sostanziali.

  1. Il software Gerico (necessario per il calcolo delle dichiarazioni di chi deve presentare anche gli studi di settore) è stato rilasciato in ritardo, solo pochi giorni fa.

  2. Il ritardo della comunicazione delle aliquote TASI, la cui proroga si conosce solo da pochi giorni e la cui scadenza si accavalla con il modello 730.

A lanciare speranze in proposito è stato il sottosegretario al ministero dell'economia, Enrico Zanetti, che a Class Cnbc ha dichiarato che la possibilità della proroga della dichiarazione dei redditi è 'concreta ed evidente'. Una conferma a quanto anticipato da ItaliaOggi


Proroga 730 e Unico 2014: le nuove date possibili

Se la proroga ci sarà, le nuove date di scadenza dovrebbero essere le seguenti:

- per il modello 730 versamento nel mese di luglio senza maggiorazioni e versamento nel mese di agosto con la maggiorazione dello 0,40% (come lo scorso anno);

- per il modello Unico una proroga a luglio, se non addirittura a settembre.

I migliori video del giorno

#modello 730 #modello Unico #Dichiarazione dei redditi