Neanche il tempo di riprendersi dalla scadenza Tasi 2014 che già è tempo di cominciare a pensare alle prossime scadenze fiscali del 2014. IMU, Tasi e TARi in primis, negli ultimi mesi dell'anno i contribuenti dovranno fronteggiare un calendario fiscale decisamente superaffollato e gravoso. Ecco le prossime scadenze fiscali previste per i mesi di novembre e dicembre 2014.

Scadenze Fiscali novembre e dicembre 2014, un ginepraio in arrivo

Facendo un rapido calcolo le scadenze fiscali 2014 che ci attendono nei mesi di novembre e dicembre porteranno nelle casse del fisco circa oltre 91 miliardi di euro. Una cifra enorme che si giustifica solo con un enorme numero di scadenze: circa 100 nei soli due mesi che ci separano dalla fine dell'anno 2014.

A essere ulteriormente complicata è l'agenda delle scadenze fiscali 2014 per le aziende che in soli due mesi dovranno far fronte a circa 25 scadenze, praticamente una ogni 2 giorni, per uno sforzo che, come fa notare il segretario della Cgia Bortolussi, "potrebbe mettere in seria difficoltà moltissime piccole imprese". Primo fattore di crisi la mancanza di liquidità, l'eccessiva gravosità delle imposte e come se non bastasse, la coincidenza delle tredicesime dei dipendenti.

Tra le scadenze fiscali di novembre e dicembre 2014 più importanti, cioè quelle che maggiormente incideranno sul gettito complessivo abbiamo le addizionali Irpef, Iva, Ires, Irap, IMU, Tasi, Tar, ritenute sugli interessi e altri redditi da capitale.

Intanto, ad ottobre, gli oneri fiscali sono tutt'altro che esauriti: ricordiamo la dichiarazione integrativa del modello 730/2014 e la presentazione degli elenchi intrastat (entro il 27 ottobre), il bollo su assegni circolari (30 ottobre), i versamenti relativi al modello Unico 2014 Persone Fisiche, l'imposta di registro dei contratti di locazione, e la quarta rata trimestrale del canone Rai.

I migliori video del giorno

Per avere maggiori informazioni sulle scadenze sopra evidenziate e l'elenco completo degli obblighi fiscali da ottemperare, rimandiamo al sito fiscooggi.it. Se desiderate rimanere aggiornati sulle news relative alle prossime scadenze fiscali, vi invitiamo a cliccare il tasto "Segui" in alto.