È ormai alle porte la scadenza #Tasi 2014 a Verona: aliquote e detrazioni alla mano, i cittadini dovranno affrontare il calcolo da soli per effettuare correttamente il pagamento che dovrà essere effettuato in autoliquidazione. Ecco una breve guida al calcolo Tasi 2014 per Verona con aliquote, detrazioni e info per non incorrere in sanzioni.

Tasi 2014 Verona, la scadenza: quando si paga

Quando si paga la Tasi 2014 a Verona? È questa la domanda che moltissimi cittadini si stanno ponendo a proposito della nuova tassa di cui tutti parlano. La data di scadenza Tasi a Verona, come in molti altri comuni che non hanno deliberato entro i termini previsti è slittata da giugno al prossimo 16 ottobre, giorno entro cui i contribuenti sono chiamati a versare l'acconto.

Tasi 2014 a Verona, aliquote e detrazioni. Come si paga?

Per il pagamento della Tasi 2014, Verona ha stabilito un'aliquota base sull'abitazione principale a quota 2,5 per mille. Tale soglia non è tra le più alte ma comunque rischia di far penare non poco i contribuenti veronesi, anche a causa della distanza forse troppo ravvicinata tra acconto e saldo, che dovrà essere corrisposto entro il 16 dicembre. Ad alleggerire il carico fiscale, il comune di Verona ha disposto le seguenti detrazioni Tasi per il 2014:

rendita catastale < 350 euro, detrazione di 200 euro

rendita catastale tra i 351 e i 600 euro, detrazione di 100 euro

rendita catastale tra i 601 e i 750 euro, detrazione di 50 euro

Come si paga? Il pagamento della Tasi 2014 a Verona va fatto a mezzo di modello F24 che dovrà poi essere consegnato presso qualsiasi sportello bancario/postale, oppure mediante bollettini e servizi di home banking.

I migliori video del giorno

Calcolo Tasi 2014 Verona, quanto si paga?

Come accennato, la Tasi è una tassa che va pagata in autoliquidazione, cioè il contribuente deve calcolare l'esatto importo da solo. Fermo restando che la possibilità di avvalersi di numerosi tool online, il calcolo Tasi 2014 può essere eseguito agevolmente anche in autonomia. Il procedimento è semplicissimo e, una volta annotate le aliquote e detrazioni Tasi 2014 per il comune di Verona, basterà applicare la seguente formula:

rendita catastale dell'immobile (visibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate) x 1,05 x 160 x 0,0025= importo Tasi 2014 annuale (senza detrazioni)

Al risultato così ottenuto andranno poi sottratte le eventuali detrazioni spettanti e per ultimare il calcolo Tasi 2014 e sapere così il corretto importo da pagare per ciascuna rata, tale cifra deve essere divisa per due. Per maggiore sicurezza, onde evitare sanzioni, si precisa che sono attivi in comune gli uffici del Settore Tributi ove è possibile richiedere il conteggio delle imposte Imu e Tasi.