La Tasi 2014, in relazione al decreto legge n. 16/2014, può essere pagata con il bollettino postale predisposto o con il modello F24. Chi possiede più immobili per i quali è dovuta la tassa, deve effettuare un unico versamento cumulativo, anche nel caso di casa in affitto e pagamento della quota restante dalla percentuale Tasi applicata agli inquilini in base alle delibere comunali. Ecco alcune indicazioni sul come compilare l'F24 con le indicazioni dei codici tributo, codice catastale o ravvedimento del pagamento delle somme.

Tasi 2014: come pagare con F24

Il pagamento della Tasi 2014 deve essere effettuato con il bollettino postale disposto o con modello F24: "F24 Ordinario" o modello "F24 Semplificato".

Il versamento può essere eseguito in un'unica soluzione sul modello F24, barrando la casella "Saldo", o in due rate, barrando la casella "Acc" (acconto). La prima rata ha scadenza 16 ottobre 2014; la seconda con scadenza il 16 dicembre 2014. L'importo da corrispondere con il modello F24 deve essere arrotondato fino a 49 centesimi per difetto; oltre 49 centesimi per eccesso. La Tasi 2014 con il modello F24 può essere pagata presso un ufficio postale, un canale telematico quale BancoPostaonline, il BancoPostaImpresaonline e il BancoPostaClick, secondo le modalità di pagamento previste dal canale stesso. Le scadenza per il pagamento restano invariate anche scegliendo il pagamento online: prima rata 16 ottobre 2014; seconda rata 16 dicembre 2014. Chi decide di pagare a saldo, può farlo direttamente entro la prima scadenza Tasi.

I migliori video del giorno

Si ricorda che nel modello F24 deve essere indicato il numero degli immobili per i quali si corrisponde l'intero importo: il modello è unico e comulativo delle somme.

Tasi 2014: come compilare l' F24

Nel modello F24 devono essere inseriti i codici tributo differenti per tipologia di immobile, in base alla tabella qui sotto riportata. Tutte le somme devono essere indicate nella colonna con dicitura "Importi a debito versati" con l'indicazione del Codice catastale alla voce "Codice ente/codice comune", che è possibile reperire al seguente indirizzo www.agenziaentrate.gov.it. Nel caso in cui si stia effettuando un pagamento tasi per ravvedimento, dovrà anche essere barrata la casella "Ravv", indicando l'anno in cui la Tasi avrebbe dovuto essere pagata.

CODICE TRIBUTO

TIPOLOGIA IMMOBILE

3958 abitazione principale e relative pertinenze
3959 fabbricati rurali ad uso strumentale
3960 aree fabbricabili
3961 altri fabbricati.